BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Nubifragio sull’aeroporto, ritardi per 8 voli, un atterraggio dirottato su Verona

Il violento nubifragio che si è abbattuto sull’aeroporto di Bergamo a partire dalle 6 del mattino di domenica 31 luglio ha causato una serie di ritardi su alcuni dei primi voli in partenza, che sono stati contenuti mediamente in un massimo di 60 minuti.

Gli aeromobili che hanno ritardato il decollo sono stati quelli diretti a Madrid, Catania, Lamezia, Brindisi, Copenhagen, Colonia, Parigi Beauvais, Ibiza e un charter per Malaga e Palma di Maiorca.

Aeroporto allagato

Dei voli in arrivo solo quello proveniente da Timisoara, operato da Wizz Air, è stato dirottato a Verona e poi riposizionato a Bergamo.

Tutti i voli sono stati garantiti e il quadro operativo si è normalizzato progressivamente, senza ulteriori ripercussioni.

L’aerostazione è rimasta sempre accessibile, nonostante i disagi provocati dalla pioggia abbondante.

Aeroporto allagato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.