BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fuga in scooter dalla polizia per le strade di Martinengo: maxi multa da 500 euro

Si è conclusa con una maxi multa la fuga dalla polizia locale di un 16enne in scooter nella serata di martedì

Più informazioni su

Si è conclusa con una maxi multa la fuga dalla polizia locale di un 16enne in scooter nella serata di martedì 26 luglio a Martinengo. Il ragazzo, dopo non essersi fermato all’alt di una pattuglia in servizio in via Monsignor Piani, ha iniziato a scappare per le strade del centro storico collezionando una lunga serie di infrazioni.

Erano le 21 quando gli agenti, in servizio per un controllo per la prevenzione degli atti vandalici, hanno notato tre scooter sfrecciare di fronte a loro. Ne hanno inseguito in particolare uno, un Phantom F12 Malaguti guidato da un 16enne della zona, e accendendo la sirena gli hanno intimato di fermarsi.

Il ragazzo ha ignorato l’alt e ha iniziato a fuggire passando da piazza Papa Giovanni e piazza Castello, tornando poi nella zona in cui era iniziata la fuga. Alla sue spalle, con sirena e lampeggiante accesi, l’auto della polizia locale di Martinengo.

Dopo aver riconosciuto il mezzo e aver annotato il numero di targa, gli agenti hanno però deciso di terminare l’inseguimento. Si sono invece diretti a casa del ragazzino, con l’invito di presentarsi al comando per la notifica del verbale.

Il 16enne è arrivato poco dopo al comando di Piazza Maggiore accompagnato da un genitore. Sommando tutte le infrazioni commesse, gli è stata elevata una contravvenzione totale di quasi 500 euro, oltre a una segnalazione al Prefetto che potrà decidere per un’altra sanzione di circa 200 euro e il ritiro del mezzo.

La Polizia Locale di Martinengo ricorda ai ragazzi in scooter di rispettare le regole del codice della strada e di fermarsi all’eventuale alt degli agenti, per evitare ulteriori problemi in un periodo storico particolarmente delicato dal punto di vista della sicurezza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.