BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Capolavoro di Alessandro Covi: nona vittoria nella gara “di casa” del Team Giorgi

Una splendida giornata di sole e una splendida giornata di ciclismo, quella vissuta domenica ad Albano Sant’Alessandro con la regia organizzativa del Team F.lli Giorgi. Una gara Allievi al mattino – abbinata al Trofeo Ruggeri S.r.l. – e vinta da Davide Persico della Valseriana Albino, ed una gara Juniores al pomeriggio, il 31° Trofeo Vittorio Giorgi a.m., che si è concluso con l’apoteosi finale con la vittoria in casa del varesino Alessandro Covi che ha ovviamente dedicato la sua nona affermazione stagionale al suo presidente Carlo Giorgi che lo ha atteso emozionato all’arrivo.
Ma andiamo con ordine e raccontiamo le due gare.

ALLIEVI – C’è voluto il fotofinish per decidere il vincitore del Trofeo Ruggeri S.r.l. per la categoria Allievi, prima fatica organizzativa della giornata per il Team F.lli Giorgi. Sesta vittoria della stagione per il bergamasco Davide Persico (Valseriana Albino) che si è lasciato alle spalle di un nulla il bresciano Federico Chiari (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano), Terzo posto per il ragazzo di casa Nicola Plebani (Team F.lli Giorgi) che conferma ancora una volta il suo valore. Finale caratterizzato anche da una rovinosa caduta che ha coinvolto diversi corridori. Al via si schierano 138 concorrenti provenienti un po’ da tutta la Lombardia e anche dal Veneto, un vero successo dal punto di vista organizzativo. Decisive, come prevedibile, le due scalate finali al Colle dei Pasta che hanno selezionato il gruppetto che poi è andato a contendersi il successo in volata.
Merita menzione Daniele Yosef Ed Dahbi (Sissio Team), vincitore della speciale classifica Gpm dopo aver scollinato una volta primo e la seconda secondo.

JUNIORES – Nona vittoria della stagione, la quarta consecutiva in altrettante domenica, il bis nel 31° Trofeo Vittorio Giorgi a.m., ma che quest’anno è anche la gara di casa, organizzata dalla sua società. Non poteva esserci epilogo migliore per Alessandro Covi e per il Team F.lli Giorgi autentici mattatori della storica gara bergamasca per la categoria Juniores che ha visto schierarsi alla partenza 179 concorrenti in rappresentanza di alcune delle migliori formazioni di tutto il Nord Italia.
Gara di 122,600 chilometri, velocissima, molto movimentata con diversi tentativi di fuga fino all’attacco di Aldo Caiati (Team LVF) sul penultimo passaggio al Colle dei Pasta. Il bresciano è poi stato raggiunto da Luca Colnaghi e Manuel Belloni della Biringhello. Sull’ultima ascesa al Colle dei Pasta ha attaccato di nuovo Caiati che ha scollinato da solo e ha provato a lanciarsi verso il successo, ma da dietro è rientra come un falco Alessandro Covi che gli è piombato sulla ruota ai meno due chilometri dall’arrivo e poi ha vinto agilmente in volata. Ha completato il podio il terzo posto di Daniele Marchina pure lui del Team LVF.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.