BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Monaco nel terrore: 10 vittime, si uccide l’assassino, un 18enne tedesco-iraniano

Dieci morti, 21 feriti: è il bilancio della strage di Monaco. Un diciottenne tedesco-iraniamo, da solo, ha seminato morte e terrore al centro commerciale della città tedesca, armato di una pistola. Poi si è tolto la vita.

Più informazioni su

Dieci morti, 21 feriti: è il bilancio della strage di Monaco. Un diciottenne tedesco-iraniamo, da solo, ha seminato morte e terrore al centro commerciale della città tedesca, armato di una pistola. Poi si è tolto la vita.

Così, pochi giorni dall’attentato di Nizza, il cuore dell’Europa è ancora una volta colpito e violato. Questa volta tocca alla Germania con dieci morti, 21 ricoverati in ospedale (tre gravi e 18 leggeri, ha detto il capo della polizia Hubertus Andrae, confermando fra i feriti anche bambini e adolescenti) e un’incertezza sulla matrice dell’attacco.

L’attentatore di Monaco era un diciottenne tedesco-iraniano incensurato residente nel capoluogo bavarese. I moventi e contatti del killer di Monaco non sono noti. Andrae ha detto anche che mancano informazioni sui parenti dello sparatore.

Il capo della polizia non ha voluto precisare se si sia trattato di un “atto terroristico” o di “follia” e ha confermato che non vi sono indizi di altri criminali coinvolti e prime informazioni su tre attentatori erano legate ad un’auto partita a forte velocità ma che non aveva nulla a che fare con la sparatoria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.