BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

I Am Setsuna: il ritorno del single player in un mondo dominato dall’online

Torna in auge il vecchio stile dei Japan Role Playing Game: il primo titolo è “I Am Setsuna” che promette molto bene e rilancia la modalità single player.

Bentornati su AK Gamazine! Apriamo subito la rubrica con le novità hardware, annunciando la nuovissima scheda video Nvidia GTX 1060 uscita pochi giorni fa. Questa scheda si presenta con un rapporto qualità/prezzo davvero molto interessante, posizionandosi al di sopra della GTX 970 come caratteristiche pur restando in una spesa contenuta. Abbiamo avuto modo di testare la versione MSI GTX 1060 Gaming X ottenendo degli ottimi risultati sotto benchmark. Qui di seguito il video che abbiamo realizzato nei test preliminari, fatti il giorno stesso del lancio. Sottolineiamo anche che tutte le schede della serie 10 di Nvidia sono pensate appositamente per la realtà virtuale, offrendo numerosi benefici a chi fosse intenzionato di acquistare un visore come l’Oculus Rift o HTC Vive.

i am setsuna

Dal punto di vista del gaming vorremmo menzionare il nuovissimo progetto Tokyo RPG Factory: una divisione di Square-Enix che si propone di rilanciare il vecchio e ormai quasi defunto stile dei JRPG (Japan Role Playing Game) classici.

Defunto da parte delle grandi case di produzione, che han puntato verso i generi più improntati sull’azione. Questi erano giochi basati su una trama avvincente e articolata, da seguire con molta attenzione se ce li si voleva godere. I combattimenti si svolgevano a turni o con sistemi di combattimenti attivi e strategici. Stiamo parlando di un genere che ha fatto sognare intere generazioni capultandoli in mondi sempre nuovi ed i cui titoli più famosi sono stati i primi dieci capitoli di Final Fantasy, Chrono Trigger, Legend of Dragoon, Star Ocean e tanti altri.

Il primo titolo, I Am Setsuna, è stato lanciato martedì e promette davvero molto bene. La grafica richiama quella degli rpg vecchio stile pur mantenendo un aspetto nuovo e fresco e delle animazioni ben realizzate. Questo progetto di Square-Enix è molto importante secondo noi. In una realtà videoludica dove spopolano ormai praticamente soltanto i giochi online, riprendere uno stile spiccatamente single player come i JRPG che si sono sempre rivolti ai giocatori single player, è una scelta coraggiosa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.