BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviglio: parcheggi sotterranei aperti fino a mezzanotte

Sembra non volersi fermare nemmeno in occasione del periodo estivo la macchina dei lavori pubblici di Treviglio guidata dall'assessore alla Qualità della Città Basilio Mangano.

Parcheggi sotterranei aperti fino a mezzanotte, riqualificazione di via Bignamini e messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale del polo scolastico che dà sulla ex Statale 11: sembra non volersi fermare nemmeno in occasione del periodo estivo la macchina dei lavori pubblici di guidata dall’assessore alla Qualità della Città Basilio Mangano. Diverse le idee sul tavolo, come diverse le loro tempistiche di realizzazione.

Sara però subito effettiva la fruibilità fino a mezzanotte, e per una durata di tempo illimitata, dei tre parcheggi interrati di via Locatelli, via Battisti e dello stabile “al Centro” di viale Montegrappa.

La sosta in queste aree, dunque, sarà a pagamento fino alle 20 e gratuita, invece, fino alle 24. Questa decisione, che va a beneficio soprattutto dei pendolari vista la poca distanza che separa la stazione Centrale dai parcheggi di via Locatelli e di viale Montegrappa, è stata presa anche dopo aver constatato una ripopolazione del centro cittadino.

Poi, nel corso di una conferenza stampa, Mangano, affiancato da due dei tecnici comunali, ha reso noti gli altri interventi in programma, a partire dalla riqualificazione dei marciapiedi e del potenziamento della rete ciclabile (che, una volta terminata entro l’inverno, verrà collegata, oltre che con quella di via del Maglio, anche a quella di via Colombo e alla quale i parcheggi sul lato nord della carreggiata cederanno il passo) di via Bignamini, fino alla definitiva apertura al traffico ora a doppio senso del sottopasso di via Del Bosco che conduce al Roccolo.

Di particolare interesse la comunicazione della messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale a ridosso del cavalcavia dell’ex Statale 11: la pensilina, così come il passaggio pedonale, verranno infatti spostati di circa 150 metri indietro verso l’ospedale, in modo da favorire l’attraversamento degli studenti in tutta sicurezza sia in fase di entrata che di uscita dalle scuole.

L’opera sarà corredata di un semaforo a chiamata e dovrebbe essere terminata entro settembre. Prima, quindi, che abbia inizio il nuovo anno scolastico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.