BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spettacoli, teatro e “coraggio”: torna a Bergamo la festa di Sant’Alessandro

E’ stato presentato mercoledì 20 luglio nella sala Cutuli di Palazzo Frizzoni il programma delle iniziative di “Sant’Alessandro 2016”, che l’Amministrazione comunale e la Diocesi di Bergamo, in collaborazione con CSV e il sostegno finanziario di UBI Banca Popolare di Bergamo, hanno pianificato in vista della prossima ricorrenza di Sant’Alessandro, patrono della città.

Fuochi

Come ormai da anni, la città di Bergamo sarà teatro di numerosi eventi e iniziative, già iniziate nel mese di luglio e che si chiuderanno il 18 settembre, nel solco degli approfondimenti tematici sulle virtù religiose e civiche; il tema scelto per quest’anno è il coraggio, non dell’eroe ma un coraggio quotidiano nell’affrontare gli ostacoli della vita.

Nadia Ghisalberti, assessore alla Cultura del Comune di Bergamo, spiega: “L’Amministrazione ha individuato nel coraggio la virtù religiosa e civica attorno alla quale celebrare il giorno di Sant’Alessandro, scelta che si sta rivelando drammaticamente attuale, soprattutto dopo gli eventi degli ultimi giorni che chiamano tutti a riflettere su questo tema, senza farsi vincere dalla paura”.

Pensiero condiviso da Marzia Marchesi, presidente del Consiglio Comunale di Bergamo: “La scelta del coraggio come virtù dà l’opportunità di rafforzare il coraggio collettivo che ci permette di superare le difese tese a proteggerci e di ricercare il bello e il positivo delle persone intorno a noi”.

Don Fabrizio Rigamonti, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della Cultura della Diocesi di Bergamo aggiunge: “Festeggiare Sant’Alessandro è onorare l’assoluta esemplarità della sua testimonianza; che ognuno di noi che, immenso in questo tempo così complesso e inquieto, prova ogni giorno a dare una forma buona alla propria vita, la devozione al Patrono è concretamente proposta attraverso la stimolante e pratica forma della meditazione su una virtù per il quotidiano.”

Maria Grazia Panigada, direttrice Artistica di Sant’Alessandro, spiega che in questi anni sono state coinvolte numerose realtà territoriali e ha avuto la possibilità di lavorare con artisti che hanno fatto ragionare il pubblico sul significato delle virtù.

Il 26 agosto, al Duomo di Bergamo, andrà in scena la rappresentazione teatrale realizzata da Marco Baliani accompagnata da musiche originali realizzate da Mauro Montalbetti. Il testo, raccolto in cinque atti, avrà come tema principale il coraggio silenzioso.

Anche quest’anno è importante la collaborazione con il CSV di Bergamo, che dal 26 al 28 agosto, in quattro spazi intorno a piazza Vecchia, racconterà le voci e i volti del coraggio, spettacoli realizzati da gruppi di volontari presenti in città e in provincia grazie anche all’aiuto di alcuni artisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.