BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Abbraccio sulle Mura, ora è ufficiale: Bergamo nel Guinness dei primati fotogallery video

Il riconoscimento ufficiale del record è arrivato al presidente della Provincia Matteo Rossi: "Grazie a tutti, sono orgoglioso". Per il verdetto su quello relativo al numero di partecipanti si dovrà attendere ancora qualche giorno

Ora è ufficiale: l’abbraccio sulle Mura di domenica 3 luglio entra nel Guinness dei primati come quello più lungo del mondo. 

Il riconoscimento ufficiale del record è arrivato nel pomeriggio di mercoledì 20 luglio al presidente della Provincia Matteo Rossi, che entusiasta ha pubblicato un post sulla propria pagina Facebook: “Tra una fatica e l’altra, e’ arrivata la busta con il certificato ufficiale del Guinness dei primati per l’abbraccio più lungo. Orgoglioso di tutti i bergamaschi”.

Si tratta del riconoscimento del primo record, quello appunto per l’abbraccio più lungo. Per il verdetto su quello relativo al numero di partecipanti si dovrà attendere ancora qualche giorno, anche se le premesse sono molto confortanti.

L’abbraccio, oltre che per entrare nel Guinness dei primati, era stato ideato per sostenere la candidatura delle Mura venete a patrimonio Unesco. Erano stati 11528 i partecipanti all’evento di domenica 3 luglio alle 18. Erano state circa 15mila le persone che si erano iscritte.

Abbraccio delle mura

In occasione del momento del primo record da Guinness, i partecipanti erano stati disposti su due file, una interna e una esterna: ognuno aveva di fronte la persona che doveva abbracciare. Un abbraccio fraterno e della durata di dieci secondi per poter convalidare il record.

In attesa dell'Abbraccio delle Mura

Al termine dell’abbraccio tutti di nuovo in posizione con entrambe le file rivolte verso Bergamo Alta. La fila interna accosciata, come nelle foto delle squadre di calcio. La fila esterna avanzata e ognuno abbracciato al suo vicino per le spalle.

Infine il primo di ogni fila di ogni settore ha abbracciato la persona alla sua sinistra per dare il via così a una serie di abbracci, rapidi, ma veri e calorosi.

“Un grandissimo successo per la partecipazione di tantissime persone, anche per l’Italia è uno spettacolo insolito” ha affermato a caldo la giudice Lucia Sinigagliesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.