BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Volley donne, la Nazionale olimpica parla bergamasco con Guiggi, Lo Bianco e Sylla

Il ct Marco Bonitta ha fatto le sue scelte per Rio: escluse Malinov e Gennari (infortunata), tre le atlete della Foppapedretti

Parlerà anche un po’ bergamasco la Nazionale di volley femminile che difenderà i colori azzurri alle olimpiadi di Rio de Janeiro, in programma dal 5 al 21 agosto. Il commissario tecnico Marco Bonitta ha preparato la lista di giocatrici per la spedizione brasiliana.

Tra le 12 atlete sono state confermate Sylla e Guiggi e Lo Bianco, che porteranno una fetta di Foppapedretti in Brasile. Per il resto non ci sono grosse sorprese: sono state escluse Gennari, infortunatosi al ginocchio durante la World League e Malinov, esclusa dopo il ritorno proprio di Eleonora Lo Bianco in Nazionale.

La squadra azzurra, prima di partire per Rio il 26 luglio, continuerà il lavoro di preparazione fino al 23 a Cavalese, in Val di Fiemme. Con loro ci sarà anche Alessia Gennari, che prosegue il suo lavoro di riabilitazione dopo l’intervento subito al ginocchio tre settimane fa.

L’Italia farà il proprio esordio il 6 agosto contro la Serbia, per la prima partita di un girone di ferro in cui compaiono anche Cina, Olanda, Stati Uniti e Portorico.

Questo l’elenco delle 12 azzurre in partenza per l’avventura olimpica: gli opposti Nadia Centoni, Serena Ortolani e Valentina Diouf, le alzatrici Eleonora Lo Bianco e Alessia Orro, le schiacciatrici Paola Egonu, Miriam Sylla e Antonella Del Core, i centrali Martina Guiggi, Anna Danesi e Cristina Chirichella e il libero Monica De Gennaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.