BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Francia, camion travolge la folla: 84 morti, centinaia i feriti

Orrore a Nizza, nel sud della Francia, dove una serata di festa, quella del 14 luglio, si è trasformata nell'ennesima nottata di sangue. La Prefettura della regione di Alpes-Maritimes parla di attentato e chiede agli abitanti di restare al chiuso.

Più informazioni su

Orrore a Nizza, nel sud della Francia, dove una serata di festa si è trasformata nell’ennesima nottata di sangue.

Attorno alle 22.30 di giovedì 14 luglio un camion di grandi dimensioni e di colore bianco ha travolto la folla che si allontanava dopo i fuochi d’artificio dei festeggiamenti per la presa della Bastiglia, schizzando a 80 chilometri orari sui pedoni.

Ottanta i morti. Molti, moltissimi i feriti: oltre un centinaio.

La Prefettura della regione di Alpes-Maritimes parla di attentato. L’autista del camion che si è scagliato contro la folla, secondo quanto riferisce il vice prefetto del dipartimento francese delle Alpi marittine, è stato ucciso.

Ci sono stati anche degli spari d’arma da fuoco indirizzati verso la folla e le forze dell’ordine.

Si tratta dell’attentato più sanguinoso in Francia dopo gli attacchi al Bataclan di Parigi del 13 novembre 2015.

Il tutto è avvenuto sulla Promenade des Anglais, la passeggiata sul lungomare della città del sud della Francia.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.