BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

L’Atalanta di Gasperini punta sulle fasce: trattative per Spinazzola e Piris

L’Atalanta di Gasperini è pronta a prendere il volo. Il mercato si è da poco aperto e, dopo l’acquisto di Alberto Paloschi e l’addio di Marten de Roon, il dt Giovanni Sartori è alla caccia di nuovi colpi in vista della stagione che si è aperta ufficialmente mercoledì 6 luglio con visite mediche e test atletici.

Con il 3-4-3 (o 3-5-2) che proporrà il neo allenatore nerazzurro, la società si sta muovendo per rinforzare i reparti esterni e consegnare a Gasperini un’Atalanta che possa esprimersi al meglio seguendo le sue idee tattiche.

Il nome più caldo, per ora, è quello di Leonardo Spinazzola. L’esterno, classe ‘93 nell’ultima stagione in prestito al Perugia, rinnoverà prima il contratto con la Juventus e poi si trasferirà a Bergamo. Per lui si tratterebbe di un ritorno, visto che ha già giocato nell’Atalanta nel 2014-’15, sempre in prestito dalla Juventus.

Quella, però, non fu un’esperienza positiva per Spinazzola, chiuso dalle idee tattiche di Colantuono e mai veramente impiegato dal tecnico di Anzio.

Ivan Piris

La nuova Atalanta, però, potrebbe non avere solo Spinazzola: il nome nuovo sul taccuino dei dirigenti orobici è quello di Ivan Piris (nella foto sopra, ndr), classe ’89, in forza all’Udinese. La società nerazzurra ha già sondato il terreno per l’arrivo del duttile difensore paraguaiano e da Udine sono arrivati solo segnali positivi, di apertura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.