BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano, si abbatte Villa Pagliarini: al suo posto una residenza

La storica Villa Pagliarini appartenuta alla Famiglia Pagliarini, una delle famiglie più illustri di Romano di Lombardia, sarà demolita mercoledì 6 luglio per veder nascere dalle sue ceneri un nuovo complesso residenziale di lusso denominato "Residenza Villa Pagliarini".

La storica Villa Pagliarini appartenuta alla Famiglia Pagliarini, una delle famiglie più illustri di Romano di Lombardia, sarà demolita mercoledì 6 luglio per veder nascere dalle sue ceneri un nuovo complesso residenziale di lusso denominato “Residenza Villa Pagliarini”.

Inizialmente posseduta dal grande industriale Giulio Pagliarini e poi ereditata dai figli, la storica Villa è stata per decenni la residenza di Giulio, personaggio illustre della storia di Romano di Lombardia, insignito della medaglia commemorativa dalle autorità locali.

Giulio sviluppò l’azienda dolciaria di famiglia facendola diventare la leader italiana, con ben 900 dipendenti, nel settore delle caramelle ai tempi dell’ immediato dopoguerra, grazie anche al brevetto della famosa caramella ripiena Bauletto. L’industriale inizialmente impiantò nel paese una piccola fabbrica di citrato effervescente in un fabbricato di poche centinaia di metri quadrati, nella periferia sud dell’abitato, sviluppatosi poi negli anni a venire in un grande complesso industriale, arrivando ad offrire una grande varietà di dolciumi con un catalogo di oltre 42 pagine e punti di smercio in tutta Italia, Sicilia, Sardegna, Libia ed Eritrea comprese.

L’abbattimento della storica Villa comincerà mercoledì 6 Luglio a partire dalle ore 8.30 e sul suo terreno sorgerà “Residenza Villa Pagliarini”. Il progetto è stato studiato commercialmente dalla Domus Real Estate di proprietà di Giuseppe Frigerio e da Massimo Bolis (collaboratore della Domus), disegnato da Ferruccio Ferrari, noto architeto della zona di Martinengo., e sarà realizzato dalla C.A. Immobiliare srl che vede come soci Marco Agazzi, Simone Carne e Giacomo Agazzi, appartenenti alle famiglie di noti costruttori della zona.

Le nuove residenze, di classe energetica A, saranno tutte improntate al massimo rispetto dell’ambiente ed al risparmio energetico grazie all’impianto fotovoltaico condominiale, al riscaldamento a pavimento e ad un sistema di raffrescamento con condizionamento superiore con ventilazione meccanica controllata. Il nuovo complesso continuerà a portare il nome Pagliarini, con l’intento di far ricordare anche alle nuove generazioni quanto sia stata importante e cosa abbia rappresentato per decenni la famiglia Pagliarini per Romano di Lombardia e tutto il territorio bergamasco

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.