BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Huawei e la foto della discordia: scattata con una reflex, non con il P9

Più informazioni su

Solito appuntamento con la tecnologia in compagnia di Luca Viscardi e delle sue daily News Hi Tech: il nostro Mister Gadget in appena due minuti ci riassume tutte le notizie tecnologiche principali di martedì 5 luglio.

huawei p9

Si parte con Huawei che si è scusata pubblicamente con tutti per una foto pubblicata nei giorni scorsi: dalla comunicazione sembrava fosse stata scattata con un P9 mentre in realtà era stata fatta con una macchina fotografica Canon da 4.500 dollari. Un “misunderstanding” che non è piaciuto agli utenti: dopo la protesta le scuse dell’azienda che, ha detto, non intendeva far passare quel tipo di messaggio.

“La foto è stata condivisa per ispirare la nostra comunità – ha scritto in una nota Huawei – Ci rendiamo conto che avremmo dovuto essere più chiari con la didascalia dell’immagine. Non era nostra intenzione trarre in inganno. Ci scusiamo per questo e abbiamo rimosso l’immagine”.

Guai per alcuni dirigenti di Lg che sarebbero stati rimossi dal loro incarico a causa delle vendite flop del G5: non sempre quantità e qualità vanno di pari passo e, nonostante i numeri che sembrerebbero non premiarlo, l’LG G5 rimane un prodotto qualitativamente molto elevato.

Numeri che invece premiano Samsung che si prepara ad annunciare il miglior trimestre degli ultimi due anni: le vendite del Samsung S7 volano a livello globale e trascinano verso l’alto i ricavi.

Ultima news da Google che ha siglato un accordo con FindLyric: mostrerà così più facilmente le parole delle canzoni durante le ricerche.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.