BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Vincite fino a 20mila euro e consulenze Google e Fb: il 6 luglio si presenta il premio “Cambiamenti”

CNA Bergamo racconta alle imprese del territorio il concorso nazionale. In palio, premi fino a 20mila euro e consulenze con Google e Facebook.

CNA Bergamo racconta alle imprese del territorio il concorso nazionale. In palio, premi fino a 20mila euro e consulenze con Google e Facebook.

C’è tempo ancora fino al 20 luglio per aderire al concorso nazionale “Cambiamenti”, indetto dalla Confederazione nazionale degli artigiani (CNA). E per presentare il concorso alle imprese del territorio, CNA Bergamo organizza una serata dedicata, il prossimo 6 luglio presso il wine bar Civico 22, a Gorle, in via Roma 22.

Un’occasione per avere tutte le informazioni del caso sul premio, ma anche per conoscere alcune start up innovative che racconteranno le proprie case history, e condividere esperienze professionali. Non solo: durante la serata CNA Bergamo annuncerà anche il premio che assegnerà ai vincitori a livello territoriale in ognuna delle categorie previste.
Per iscriversi alla serata, basta compilare il form alla pagina http://www.cnabergamo-formazione.it/k-event/premio-cambiamenti-6-luglio-serata-di-presentazione/

“Cambiamenti” è la campagna di attenzione alla cultura d’impresa che CNA nazionale ha deciso di lanciare in occasione dei suoi 70 anni, con un particolare focus sulla nuova imprenditoria, rappresentata da giovani e meno giovani che hanno avviato, negli ultimi anni, un percorso imprenditoriale.

Un grande premio che faccia emergere le nostre migliori start-up, imprese avviate da meno di tre anni e che hanno già ottenuto proficui risultati. Imprese che hanno innovato i processi e/o i prodotti in chiave di sviluppo futuro, che hanno saputo mantenere le migliori tradizioni interpretando le evoluzioni. Che hanno ben promosso il nostro Paese. Imprese vincenti. Perché un’impresa è fondata sul coraggio e la capacità delle persone e ha bisogno di esser premiata.

Il premio è rivolto alle neo-imprese e vuole riconoscere le migliori sulla base di 3 ambiti: start-up del Made in Italy e tradizione; start-up innovative e tecnologiche; start-up di promozione dell’Italia. Ogni impresa potrà partecipare a una sola categoria. La proclamazione dei vincitori del premio si svolgerà a novembre nell’ambito di un evento nazionale.

Importanti i premi in palio: alla migliore start up dell’anno andranno 20mila euro in denaro, 2mila euro in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina, due anni di adesione al sistema CNA e un giorno di consulenza a Dublino presso le sedi di Google e di Facebook, oltre a incontri, strumenti, servizi e opportunità per crescere meglio. Alla migliore startup di ogni singola categoria, invece, spetteranno 5mila euro in denaro, 2mila euro in voucher di servizi di consulenza presso la sede CNA territoriale più vicina, 2 anni di adesione al sistema CNA, ma anche consulenze e approfondimenti da parte di Google Italia e Roland DG Italia, incontri con investitori e altre attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.