BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Valtorta, uomo ritrovato morto lungo un sentiero

La vittima è stata notata da un gruppo di escursionisti che stavano percorrendo lo stesso sentiero intorno alle 12.30

Domenica tragica in montagna. Un uomo di 69 anni Biassono (Monza e Brianza) è stato trovato morto lungo un sentiero di Valtorta. Sarebbe deceduto domenica mattina in quota, in prossimità del rifugio Grassi.

La vittima è stata notata da un gruppo di escursionisti che stavano percorrendo lo stesso sentiero intorno alle 12.30. Dopo aver provato a rianimare l’uomo senza successo, il gruppo ha immediatamente allertato i soccorsi.

La IV Delegazione Orobica del Soccorso Alpino e Speleologico della Lombardia è intervenuta con una eliambulanza sul posto ma il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo.

Poco più tardi, sul Monte Disgrazia, a Buglio in Monte in provincia di Sondrio, raggiunto in cordata passando per la via Normale due bergamaschi Roberto Rota, 37enne di Valtesse, e Fabio Noris, 35enne di Redona, hanno perso la vita dopo una caduta di di circa 300 metri a un’altitudine di 3.500, per una perdita di equilibrio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.