BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Abbraccio delle Mura, arriva la “sberla” di Paganoni: “Dov’è il centrodestra?” foto

Una giornata fantastica per Bergamo, per la sua immagine in Italia e nel mondo. Ok, ma dov'era l'opposizione?. Se lo chiede su Facebook il Consigliere Comunale del Patto Civico Simone Paganoni, dopo l’Abbraccio delle Mura di domenica 3 luglio.

Una giornata fantastica per Bergamo, per la sua immagine in Italia e nel mondo. Ok, ma dov’era il centrodestra?. Se lo chiede su Facebook il Consigliere Comunale del Patto Civico Simone Paganoni, dopo l’Abbraccio delle Mura che domenica 3 luglio ha portato migliaia di persone a stringersi lungo la colossale cinta muraria veneziana: “Quando sono arrivati gli Alpini a Bergamo e amministrava il centrodestra – scrive Paganoni – non ho pensato a chi, la buona riuscita dell’evento, poteva servire “politicamente”; ho pensato al bene di Bergamo, ho condiviso, ho partecipato, sotto la pioggia, e ho aiutato nell’organizzazione perché Bergamo, la città in cui vivo e vivono i miei figli, è più importante di vedere felice o meno un sindaco di centrodestra”.

A generica

Ecco qui il suo intervento integrale:

“La giornata di ieri è stata fantastica per Bergamo, per la sua immagine in Italia e nel mondo, per contribuire a far diventare le Mura patrimonio UNESCO, perché abbracciarsi è più bello che dividersi, per l’inno d’Italia che abbiamo cantato – scrive Paganoni -. E’ stata una giornata commovente per il minuto di silenzio in ricordo delle vittime di Dacca e per aver visto oltre 10mila persone (dai 5 ai 90 anni) aspettare ore ed ore sotto il sole, chiacchierare e fare amicizia. Però, però c’è anche chi ha “gufato” o quantomeno qualcuno che avrebbe dovuto (per il ruolo che ricopre) fare qualcosa e non ha fatto nulla per aiutare Bergamo ad entrare nella storia. Sono giorni (quasi due settimane) che le bacheche dei consiglieri comunali, provinciali, regionali e dei parlamentari di centrosinistra sono piene di inviti a partecipare, di foto e di commenti positivi. Le bacheche dei loro (dei miei) colleghi di centrodestra…desolatamente VUOTE ! Vuote le bacheche dell’ex Sindaco Tentorio, dei capogruppo Benigni, Ribolla, Minuti, Tremaglia dei consiglieri regionali (Lara Magoni in primis) e dei parlamentari, di Daniele Belotti segretario provinciale della Lega ,ecc. ecc. Peccato, peccato per loro. Senza ombra di dubbio sono dalla parte sbagliata, dalla parte di chi NON VUOLE BENE a BERGAMO, di chi antepone il rancore al bene della città, dalla parte di chi non capisce più neppure il suo elettorato perché certamente, ieri, la metà delle persone erano cittadini che votavano anche loro. Io non lo avrei MAI fatto, io non l’ho fatto: quando sono arrivati gli Alpini a Bergamo (e amministrava il centrodestra) non ho pensato a chi, la buona riuscita dell’evento, poteva servire “politicamente”, ho pensato al bene di Bergamo, ho condiviso, ho partecipato (sotto la pioggia) e ho aiutato nell’organizzazione perché Bergamo (la città in cui vivo e vivono i miei figli) è più importante di vedere felice o meno un sindaco di centrodestra.

La risposta dell’opposizione, però, non è tardata ad arrivare:

“Ho letto con un certo stupore le dichiarazioni di Paganoni riguardo all’assenza del centrodestra alla bella manifestazione di ieri – commenta il vicecoordinatore Provinciale e Capogruppo in Provincia di Forza Italia Jonathan Lobati -. Senza voler fare polemica mando una foto scattata ieri sulle mura con l’assessore Regionale Claudia Terzi  e Capogruppo in Provincia di Forza Italia Jonathan Lobati.

A generica

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nico

    …a prescindere dall’utilità/necessità dell’iniziativa direi che ipotizzare una polemica politica è imbarazzante per chi l’ha voluta evidenziare… non poteva paganoni PRIMA di domenica mandare inviti a DESTRA e a MANCA invece che “lamentarsi” e dare lezioncine a chi per mille motivi non ha partecipato? peraltro proprio il fatto che non ci fosse passerella di politici e politicanti poteva e doveva essere una caratteristica dell’iniziativa “popolare”… evidentemente qualcuno non l’ha capito.