BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Italia-Germania: la diretta della sfida di Bordeaux

Più informazioni su

LA DIRETTA:

121′ 1-1, è finita: si va ai rigori

120′ Cambio Italia: fuori Chiellini, dentro Zaza

119′ Tentativo di Ozil, ma Buffon risponde con sicurezza

115′ Fallo di Chiellini su Muller sulla sinistra, ma la punizione non provoca pericoli

113′ Insigne si gira bene in area ma la conclusione da posizione defilata è debole

112′ Schweinsteiger ammonito dopo una manata al volto di Sturaro

107′ cambio per Conte: fuori Eder, dentro Insigne

105′ Finisce il primo tempo supplementare, sempre 1-1

102′ Destro di Boateng dalla distanza, ma abbondantemente a lato

96′ Traversone in area azzurra, ma fallo su Bonucci

90′ + 3: l’arbitro dice che può bastare, si va ai supplementaeri

90′: Ammonito Hummels dopo un fallo a centrocampo su Eder

89′ De Sciglio rientra e dal vertice destro dell’area tedesca lascia partite un rasoterra che finisce sull’esterno della rete

81′ Contropiede azzurro con Pellè che ci prova dal limite ma spara fuori

78′ GOL DELL’ITALIA: tira Bonucci che trasforma con freddezza

76′ Corner per l’Italia, la difesa tedesca allontana ma poi sul cross seguente Boateng tocca con un braccio in area: e’ rigore

74′ Pellè anticipa un difensore ma spara fuori la conclusione

72′ Fuori Gomez infortunato, dentro Draxler

66′ Colpo di tacco spalle alla porta di Gomez: miracolo di Buffon

64′ GOL DELLA GERMANIA: Hector, servito da Gomez la mette dentro con Ozil si fionda sulla palla e batte Buffon da distanza ravvicinata

62′ Ci prova Parolo da fuori area: conclusione debole e imprecisa

59′ Ammonito pure Parolo dopo un intervento in gioco pericoloso su Gomez

57′ Giallo anche per De Sciglio dopo un fallo: era diffidato

56′ Ammonito Sturaro dopo le proteste per un fallo dubbio a centrcampo

54′ Deviazione miracolosa di piede di Florenzi sul bolide di Muller dal limite

45′ +1 L’arbitro manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo

43′ L’Italia risponde con gran diagonale di Sturaro, deviato in corner da un difensore tedesco

42′ Carambola in area italiana, Buffon para su Muller da pochi passi

41′ Gomez di testa manda di poco a lato la palla: prima occasione della gara

37′ Neuer esce dall’area per anticipare Eder lanciato verso la porta tedesca

31′ De Sciglio in area avversaria non trova Giaccherini in buona posizione

27′ Schweinsteiger viene fermato dall’arbitro per un fallo in area poco prima che schiacci la palla in rete

15′ Apertura di Pellè sulla destra, Florenzi stoppa bene ma il tiro non preoccupa Neuer

14′ Problemi fisici per Khedira , è costretto a uscire: entra Schweinsteiger

9′ Parolo mette in calcio d’angolo per non far arrivare Khedira sul pallone

5′ Giaccherini  prova la conclusione: deviata e ancora corner.4′ Corner battuto basso: la palla arriva a Sturaro appena fuori dall’area ma il centrocampista della Juve non riesce a trovare l’impatto giusto

1′ Ci siamo! Kassai fischia l’inizio del quarto di finale: è iniziata Germania – Italia

Ecco le formazioni ufficiali:

‪‎ITALIA‬ 1 Buffon (G)(C), 2 De Sciglio, 3 Chiellini, 8 Florenzi, 9 Pellè, 14 Sturaro, 15 Barzagli, 17 Éder, 18 Parolo, 19 Bonucci, 23 Giaccherini.

GERMANIA‬ 1 Neuer (G)(C), 3 Hector, 4 Höwedes, 5 Hummels, 6 Khedira, 8 Özil, 13 Müller, 17 Boateng, 18 Kroos, 21 Kimmich, 23 Gomez.

Otto precedenti in gare ufficiali e nessuna sconfitta: 4 vittorie epiche (1970, 1982, 2012, 2016) e quattro pareggi. Sabato 2 luglio alle 21, a Bordeaux, contro la Germania, all’Italia servirà un’altra impresa perché mai come quasta volta i favori del pronostico sorridono ai nostri avversarsi.

Un cammino in salita quello degli Azzurri ad Euro 2016: la squadra allenata dal ct Antonio Conte ha dovuto affrontare all’esordio il rampante Belgio di Nainggolan, Hazard e De Bruyne (battuto 2 a  0) e poi la Spagna campione d’Europa in carica (eliminata agli ottavi con pieno merito e con lo stesso risultato). Tocca ora alla Germania, considerata la grande favorita di questo torneo in terra francese dopo la vittoria ottenuta solo due anni fa ai mondiali brasiliani.

Da giorni in casa Italia tiene banco l’affaire De Rossi. Il romanista non è al 100% della condizione e al suo posto ci sarà lo juventino Sturaro. Con De Rossi fuori dagli undici titolari e Thiago Motta squalificato, il difficile compito di regia va a Parolo, mentre Florenzi rimane a destra nel 3-5-2, al posto di Candreva. La Germania? Con una rosa così ampia e attrezzata, qualsiasi scelta può rivelarsi azzeccata per il ct Joachim Löw, che schiera dall’inizio Muller e Ozil dietro a Mario Gomez. Difesa a 3 e centrocampo a 4 anche per i tedeschi, che scelgono di giocare con un sistema di gioco quasi “a specchio”.

NOTA: La Nazionale azzurra gioca con il lutto al braccio per commemorare le vittime italiane della strage terroristica di Dacca. La Federcalcio ha presentato formale richiesta di autorizzazione all’Uefa, che l’ha concessa.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.