BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

“Il nostro canto libero”: Sofia Anessi vince il concorso targato BgNews fotogallery video

Attraverso la sua splendida voce soul, Sofia ha conquistato giuria e pubblico con due brani d'eccezione, interpretati con la naturalità e la scioltezza tipiche di una veterana, a scapito dei soli 15 anni età: "Read all about it" di Emelie Sande e "I Wish" del grande Stevie Wonder.

La musica deve toccare prima le emozioni e poi l’intelletto. Stesso discorso per la voce. E quella di Sofia Anessi, 15 anni, di Brescia, è riuscita perfettamente nello scopo.

E’ lei la vincitrice della prima edizione de “Il nostro canto libero”, il contest canoro diretto dal numero uno e fondatore della Do It Yourself” Max Moroldo e sposato da Bergamonews e da “L’Accademia Centro Studi Musicali” di Bergamo, L’associazione culturale di musica e spettacolo “Musica per Tutti”, la “Sbaraglio” di Vimercate e The Vocal Project; ed organizzato in collaborazione con l’associazione “Il Paese Vecchio in festa” e con la partnership di Radio VIVA FM.

Prestigiosissimo il riconoscimento riservato alla giovane vincitrice della finale, disputata venerdì 1 luglio a partire dalle 20,30 alla Cascina Fuì di Costa Mezzate. Ovvero, la possibilità di registrare (presso gli H.o.G. Studio di Viareggio, uno dei migliori d’Europa), pubblicare e distribuire tramite Made In etaly S.r.l., in ambito digitale (come iTunes, Spotify, Amazon, TimMusic, Deezer, YouTube), un singolo scritto da Andrea Amati (già autore di musiche e testi, tra gli altri, per Francesco Renga, Nek, Alessandra Amoroso, Lorenzo Fragola, Emma, Franco Califano, Paolo Belli e Valerio Scanu).

Attraverso la sua splendida voce soul, Sofia (della scuola di canto “The Vocal Project”) ha conquistato la giuria e il pubblico, giunto ancora una volta numeroso, con due brani d’eccezione, interpretati con la naturalità e la scioltezza tipiche di una veterana, a scapito della giovane, giovanissima età: “Read all about it” di Emelie Sande e “I Wish” del grande Stevie Wonder.

241 i voti conquistati, che le sono valsi il titolo di vincitrice, davanti ai 237 della seconda classificata, Alice Giulia Belfiore, in arte “Jessica”, di “The Vocal Project” e i 233 di Federica Rosa, terza classificata e vincitrice del premio Bergamonews consegnato dal presidente Giorgio Berta, grazie alle interpretazioni di “Rag Doll” degli Aerosmith e “I Put a Spello on You” di Annie Lennox.

Tornano a casa, chi con un sorriso e chi con una lacrima a rigarle il volto, ma tutte con un’importante esperienza da mettere in curriculum, le altre finaliste del concorso: Marica Gilardi e Aurora Scarpa dei “Musica per Tutti”, Lucia Reniero e Arianna Morlacchi di “Sbaraglio”, Danila Fravola e Noemi Nigro de “L’Accademia Centro Studi Musicali” di Bergamo. Forfait dell’ultimo minuto per l’unico finalista di sesso maschile, il ‘nostro’ Maurizio Manzoni, a causa di un piccolo problema di salute.

Cos’è per te la musica? È soprattutto un modo per esprimere me stessa, per star bene e per comunicare emozioni che in altro modo non potrebbero essere esternate”, ci aveva confessato Sofia in un’intervista. Una risposta che, senza alcuna ombra di dubbio, il palco ha saputo confermare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.