BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Spirano, inseguimento della polizia: presi due ladri d’appartamento

Transitavano a passo d'uomo in una zona residenziale, con in auto vari arnesi da scasso: si tratta di un 19enne e un 43enne, italiani pluripregiudicati

Transitavano a passo d’uomo in una zona residenziale, con in auto vari arnesi da scasso i due uomini scovati dalla polizia di locale di Spirano nella mattinata di giovedì 23 giugno.

Insospettiti proprio dalla lenta andatura in corrispondenza della zona residenziale denominata “Bloch”, gli agenti hanno intercettato in via Leonardo Da Vinci la loro autovettura, priva di copertura assicurativa e della prescritta revisione obbligatoria.

Gli occupanti, entrambi italiani e successivamente identificati in T.M. di anni 43 e M.A. di anni 19, hanno ingaggiato un inseguimento che è terminato sulla strada provinciale 122 (Francesca) dove dove sono stati bloccati e trovati in possesso di arnesi atti allo scasso oltre a un bastone telescopico in metallo utile all’offesa personale.

Sottoposti a fotosegnalamento, è emerso che entrambi fossero dei pericolosi pluripregiudicati dediti ai furti in abitazione, il più giovane dei quali, caratterizzato dalla scritta A.C.A.B. tatuata sulle nocche della mano destra, è risultato essere fuggito in più occasioni da una comunità torinese ove era sottoposto all’obbligo di dimora, quale misura di sicurezza alternativa alla detenzione carceraria.

Secondo quanto disposto dall’Autorità Giudiziaria, in considerazione della sua pericolosità sociale, il giovane malvivente è stato accompagnato in una struttura specializzata di Novi Ligure. Il quarantreenne è stato invece deferito all’A.G. in stato di libertà. L’autovettura, gravata anche da quattro provvedimenti fiscali, è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.