BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta ancora campione d’Italia: dopo gli Allievi i Giovanissimi, Roma ko 2-0

I Giovanissimi di Stefano Lorenzi battono 2-0 la Roma nei tempi supplementari: Traorè e Cortinovis stendono i giallorossi, dopo che i 70 minuti regolamentari si erano conclusi sullo 0-0.

Dopo gli Allievi il settore giovanile dell’Atalanta si porta a casa un altro scudetto: è quello dei Giovanissimi di Stefano Lorenzi che al Dino Manuzzi di Cesena hanno superato la Roma in una finale tiratissima.

Dopo i 70 minuti regolamentari, terminati a reti inviolate, il tricolore si è deciso ai tempi supplementari: a sbloccare un match molto equilibrato ci ha pensato una prodezza di Traorè che dal limite dell’area ha scagliato un sinistro imprendibile sotto l’incrocio dei pali. Con la Roma sbilanciata i nerazzurri hanno poi raddoppiato nel secondo tempo supplementare con Cortinovis, il migliore in campo, che dal centro dell’area di rigore ha difeso palla in mezzo a tre avversari e si è poi girato in un fazzoletto infilando in rete con il sinistro.

Un grandissimo trionfo, l’ennesimo, per il settore giovanile atalantino: Under 17 e Under 15 sono campioni d’Italia, due scudetti pesantissimi che confermano l’altissimo livello della “cantera” orobica.

(foto Atalanta.it)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.