BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Bergamonews c’è all’Abbraccio delle Mura: partecipa con noi video

Bergamonews partecipa all’Abbraccio delle Mura, l'abbraccio più grande del mondo intorno a un monumento storico: iscrivi da noi e domenica 3 luglio alle 18 sarai protagonista di ben due Guinness dei Primati.

L’abbraccio è un gesto che genera energia, sprizza sentimenti, dimostra il vero amore.

Bergamonews partecipa al più grande abbraccio del mondo intorno a un monumento storico e punta a battere il record della staffetta di abbracci più lunga: domenica 3 luglio alle 18 abbraccerà le Mura di Bergamo, cinque chilometri di storia. In questo modo sosterremo la candidatura delle Mura Venete che, insieme ad altre dodici città murate della Repubblica di Venezia, vogliono diventare Patrimonio Unesco nel 2017.

Si tratta dell’unica candidatura italiana per il 2017, progetto transnazionale che include ben tre Regioni italiane e tre diverse nazioni, Italia, Croazia e Montenegro.

La partecipazione all’evento è assolutamente gratuita e basta inviare una mail a abbraccia.bergamonews@gmail.com per far parte della squadra di Bergamonews all’evento.
Domenica 3 luglio tutti i partecipanti che indosseranno la maglietta dell’evento potranno viaggiare gratuitamente su tutta la rete Atb. È consigliabile raggiungere Bergamo Alta a piedi o con il trasporto pubblico, utilizzando i parcheggi periferici e in struttura cittadini per poi recarsi sulle Mura con le funicolari, la linee 1 e la 3, evitando di congestionare le direttrici di traffico principali.

Ricordiamo che Città Alta sarà chiusa al traffico.

Sarà possibile ritirare alla redazione di Bergamonews (in via Angelo Mai 3 – cortile interno di Palazzo Bonaldi), presentando la conferma di iscrizione che viene inviata email a tutti i partecipanti, il kit indispensabile in vista del 3 luglio: maglietta, bandana colorata e tutte le iniziative legate all’evento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.