BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Torre Boldone, 80enne picchiata fino a perdere i sensi: volevano rubarle la borsa

È successo mercoledì 22 giugno intorno alle 11,30, in pieno giorno, nel sottopassaggio del paese.

Brutta disavventura per una signora ultraottantenne residente a Torre Boldone, strattonata e picchiata fino a perdere i sensi da tre individui che volevano rubarle la borsa. È successo mercoledì 22 giugno intorno alle 11,30, in pieno giorno, nel sottopassaggio del paese.

Fortunatamente, in aiuto dell’anziana signora, è giunto un ragazzo che ha messo in fuga i tre malviventi e soccorso la povera malcapitata.

Grazie alla ricostruzione della polizia locale, partita dalle riprese della rete di videosorveglianza del Comune, l’auto su cui viaggiavano i tre delinquenti è stata individuata e le forze dell’ordine, in collaborazione con la polizia locale del Comune confinante di Gorle e dei carabinieri di Bergamo, stanno risalendo ai responsabili.

Per l’anziana signora, portata al pronto soccorso, è rimasto un grande spavento e qualche ammaccatura, motivo per il quale il sindaco di Torre Boldone Claudio Sessa e il comandante della polizia locale Giovanni Minali preferiscono mantenerne l’anonimato.

Ecco il post su facebook del sindaco di Torre Boldone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.