BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

“Droga dello stupro”, 22 arresti: perquisizioni anche a Bergamo

Più informazioni su

Ha toccato anche Bergamo l’operazione dei carabinieri del Reparto operativo dei Nas (Nucleo asntisofisticazione) in azione in otto regioni italiane. Sono state eseguite oltre perquisizioni nei confronti di indagati nell’ambito dell’inchiesta ‘Olandese Volante’, della Procura di Busto Arsizio (Varese) su un presunto traffico internazionale di “nuove sostanze psicoattive” (vasto gruppo di molecole principalmente di natura sintetica, con proprietà farmacologiche e tossicologiche particolarmente pericolose per la salute) che erano acquistate on line dall’Olanda. Nell’inchiesta risultano indagate 120 persone.

Le perquisizioni sono avvenute nelle province di Bergamo, Genova, Torino, Milano,  Brescia, Como, Verona, Udine, Trieste, Firenze, Prato, Perugia e Lecce. Nel corso delle operazioni sono stati sequestrati 70 grammi di MDPV (catinoni sintetici), di cui 10 grammi in confezioni giunte da Amsterdam, 2 grammi di cocaina, 3 grammi di marijuana e 2 grammi di hashish.

Alcune delle sostanze venivano utilizzate anche per pratiche di sesso estremo. È quanto emerge dalle indagini che dal 2013 hanno portato all’arresto di 22 persone attraverso consegne controllate. Si tratta dei destinatari di sostanze acquistate online e inviate dall’estero attraverso spedizioni internazionali che, dall’area cargo dell’aeroporto di Malpensa, venivano distribuite in diverse zone d’Italia.

Alcune delle nuove droghe una volta assunte, a volte in combinazione con altri stupefacenti, possono provocare effetti eccitanti, amplificare le sensazioni e ridurre la percezione del dolore, con effetti dannosi per la salute. Nell’ambito dell’inchiesta sono state sequestrate sostanze di cui, per la prima volta, è stata documentata la comparsa in Italia: la Lappaconitina, la psilocibina (funghi allucinogeni) e il composto chimico 6-Apb, che in passato ha provocato alcuni decessi in Svezia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.