BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Treviglio, Imeri annuncia: “Riunioni di Giunta itineranti: voglio stare tra la gente”

Juri Imeri, neosindaco di Treviglio, annuncia importanti novità, a partire da riunioni di Giunta itineranti e da una gigantografia del programma da affiggere in una delle sale riunioni del Comune.

“Le riunioni di giunta? Saranno itineranti”. L’annuncio del provvedimento è arrivato direttamente dal neo sindaco di Treviglio Juri Imeri, durante il suo primo giorno di lavoro. A questa, vanno aggiunte altre novità enunciate dallo stesso, come la realizzazione di una gigantografia del programma che, con lo scopo di evidenziarne la centralità, verrà apposta sulla parete di una delle sale riunioni del Comune e l’istituzione di un organo che abbia contatti con la stampa.

Tornando a parlare della giunta, dunque, sindaco, vice e assessori saranno convocati, probabilmente con cadenza alternata di settimana in settimana, in quelle riunioni itineranti che, sempre il mercoledì mattina, avranno luogo nei diversi quartieri di Treviglio, in particolare in quelli “simbolo” (ossia con all’attivo questioni particolarmente rilevanti).

Voglio essere un sindaco vecchio modello, di quelli degli anni ’70-’80, che sta tra la gente” ha annunciato il primo cittadino di Treviglio, evidenziando così, con un tocco alquanto retrò, l’importanza dell’avvicinamento delle istituzioni al territorio e alle sue problematiche, che differiscono da quartiere a quartiere.

E in attesa che i componenti della giunta, così come la distribuzione delle deleghe e i nomi dei nuovi assessorati, vengano resi noti a breve (il termine potrebbe essere venerdì 24 giugno o sabato 25), dal suo ufficio, Imeri ha snocciolato, poco prima dell’incontro con i dipendenti comunali, i numerosi appuntamenti che lo terranno occupato nei prossimi giorni. Non senza, prima, chiarire che, in seguito ad un incontro con i dirigenti degli uffici preposti, il bilancio comunale risulta essere “sano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.