BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Treviglio, Imeri nominato sindaco apre al dialogo con Forza Italia: “Ma senza Pignatelli”

Il nuovo sindaco di Treviglio annuncia sorprese sulle nomine degli assessore e sulla squadra e apre al ricompattamento di tutto il centrodestra, a patto che l'interlocutore di Forza Italia non sia Gianluca Pignatelli.

Più informazioni su

Completo scuro e cravatta a pois: si è presentato così, in tenuta elegante, Juri Imeri, il giorno della sua nomina ufficiale a sindaco di Treviglio. L’ora primo cittadino di Treviglio ha raggiunto il municipio alle 15 di martedì 21 giugno dove, al termine della riunione con il seggio centrale, è stato insignito della fascia tricolore.

Prima, un giro negli uffici e una stretta di mano in loco con il neo eletto sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini. Dopo qualche battuta con i giornalisti è stato il momento delle fotografie di rito in sala consiliare e nell’ufficio dal quale, a breve, inizierà a lavorare.

Nel corso dell’incontro con la stampa Imeri ha annunciato qualche sorpresa per quanto riguarda quelli che saranno i nuovi assessorati (che verranno resi noti a giorni) e sulla squadra, senza però sciogliere alcuna riserva in proposito.

Imeri ha poi annunciato la sua disponibilità ad aprire a coloro che dovrebbero essere gli alleati naturali della sua Lega, ossia gli azzurri di Forza Italia che, nel corso della campagna elettorale, in generale alla coalizione, nello specifico a Giuseppe Pezzoni, non le hanno di certo mandate a dire: “Sulla mia persona c’è stata una bella convergenza; questo è sinonimo che il centrodestra deve ricompattarsi. Se Gianluca Pignatelli non sarà l’interlocutore di Forza Italia, e senza che da lì, quindi, chiudano le porte a priori, saremo disponibili a sederci al tavolo con loro”.

Oltre al desiderio di un centrodestra unito, il neo sindaco di Treviglio ha dichiarato che, nel corso del suo mandato, le minoranze verranno coinvolte grazie all’istituzione dei gruppi di lavoro, in sostituzione delle commissioni sospese dal commissario prefettizio uscente.

L’insediamento del nuovo consiglio comunale si terrà alle 20 di venerdì 5 luglio al Teatro Nuovo di piazza Garibaldi.

Imeri

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.