BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

“Diversamente, ma superatleti”: a Bergamo la giornata dello sport paralimpico

A Bergamo sabato 25 giugno si terrà la quinta giornata dello sport paralimpico, sarà possibile per tutti assistere alle dimostrazioni dei più di cento atleti ospiti e mettersi alla prova nelle diciotto discipline proposte.

“La festa dello sport paralimpico” sbarca a Bergamo sabato 25 giugno dopo cinque anni passati nelle città lombarde di Como, Milano, Pavia, Sondrio e Mantova. Promossa e organizzata dalla collaborazione del Comitato Italiano Paralimpico Regionale Lombardia (CIP), INAIL e ANMIL con il comune e la provincia di Bergamo, la festa nasce dalla necessità di dare risalto alle possibilità piuttosto che ai limiti di persone con disabilità.

L’obiettivo è quello di creare curiosità nei confronti dello sport per disabili, per radicare i “valori dell’attività sportiva che è patrimonio di tutti” che sono innanzitutto la salute, ma anche la socializzazione e l’integrazione, infatti come dice l’ex campione di canoa e oggi presidente del CONI Lombardia Oreste Perri, “lo sport rende protagonisti della propria vita e non spettatori”.

Alla manifestazione saranno presenti più di cento atleti professionisti che si esibiranno in dimostrazioni e saranno a disposizione per rendere partecipe chiunque voglia cimentarsi nei più svariati sport. Nel tardo pomeriggio infine ci sarà uno spettacolo di danza che chiuderà la festa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.