BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Raggi e Appendino vincono a Roma e Torino: Sala a Milano, De Magistris a Napoli

Più informazioni su

La situazione comune è quella di un calo generalizzato un po’ ovunque dell’affluenza: a Roma alle 19 aveva votato il 34,9%, a Torino il 39,15%, a Napoli il 25,27% e a Milano del 39,7%.

La tornata elettorale 2016 coinvolge quattro delle principali città italiane, con Roma e Milano che spiccano su tutte: nella Capitale il Movimento 5 Stelle tenta un exploit storico con Virginia Raggi, che al primo turno ha rotto ogni equilibrio, e Roberto Giachetti del Partito Democratico che prova ad ostacolarla; nel capoluogo lombardo la sfida è tra l’ex commissario unico Expo e candidato PD Beppe Sala e Stefano Parisi, candidato del centrodestra.

A Napoli De Magistris prova a riconfermarsi, facendo i conti con Gianni Lettieri; Torino è tra Piero Fassino e la pentastellata Chiara Appendino.

Ore 00.24 – Definita ormai la situazione a livello nazionale: i 5 Stelle trionfano a Roma e Torino con Raggi e Appendino, De Magistris si conferma a Napoli e Sala vince a Milano;

Ore 23.58 – L’unico risultato ancora in bilico sembra essere quello di Milano dove Sala è al 51,8% contro il 48,2% di Parisi;

Ore 23.44 – Giachetti a Roma parla già da sconfitto e ringrazia comunque tutti coloro che lo hanno sostenuto;

Ore 23.39 – De Magistris in largo vantaggio: con 239 sezioni scrutinate è al 65,6%;

Ore 23.36 – Un nuovo exit poll conferma: Raggi al 62,5% a Roma; a Milano in leggero vantaggio Sala, a  Torino aumenta vantaggio di Appendino su Fassino;

Ore 23.21 – A Napoli De Magistris verso la riconferma, a Milano testa a testa incertissimo;

Ore 23.19 – Il Movimento 5 Stelle potrebbe piazzare il doppio colpo: con Virginia Raggi ormai certa di essere il primo sindaco donna di Roma, Chiara Appendino secondo gli exit poll sarebbe in vantaggio su Piero Fassino a Torino;

Ore 23.05 – Secondo gli exit poll Virginia Raggi sarà sindaco di Roma: la candidata del Movimento 5 Stelle sarebbe tra il 62 e il 66% con Giachetti poco sopra il 30%;

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.