BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caravaggio, Bolandrini stende la Lega: “Sarò sindaco di tutti” fotogallery video

La Lega Nord di Ettore Pirovano per tenere le mani su Caravaggio, Claudio Bolandrini per provare a fare il colpaccio con la lista civica che porta il suo nome e il Partito Democratico: questo il leit motiv del ballottaggio che attende la cittadina della Bassa che dalle 23 inizierà a fare la conta dei voti e arriverà a eleggere il nuovo sindaco che succederà a Giuseppe Prevedini.

Bolandrini sindaco

Al primo turno Pirovano ha incassato il 37% delle preferenze, 8 punti in più del suo avversario: un risultato che dà sì un vantaggio al candidato leghista ma che non definisce nulla. A sostegno di Bolandrini è arrivato in queste due settimane Augusto Baruffi, ex consigliere del Carroccio, che ha dato l’ok ai suoi elettori per far confluire i voti della sua lista in quella del candidato del centrosinistra.

Ore oo.30 – La festa del PD si sposta nella piazza del Municipio, proprio davanti alla sede della Lega Nord. Cori e applausi per il nuovo sindaco Bolandrini.

A generica

Ore 00.25 – L’Onorevole Carnevali: “Vittoria nata dal basso dopo 20 anni di amministrazione leghista. Significa che Bolandrini e la sua squadra hanno saputo al meglio interpretare il desiderio di cambiamento dei cittadini”.

Ore 00.18 – Il presidente della Provincia Matteo Rossi: “Vittoria importante, contro ogni pronostico. La politica del territorio può uscire dagli schemi bipolari se basata sui programmi”

Ore 00.15 – Esulta anche il parlamentare del PD Giovanni Sanga: “Un grandissimo risultato dopo una campagna caratterizzata da serietà, rigore e senza slogan: ora guarderemo alla concretezza per Caravaggio”.

Ore 00.01 – Claudio Bolandrini esulta. Ha vinto con il 55,45% dei voti contro il 45,45% di Pirovano: “Sarò il sindaco di tutti. Dopo tanti anni abbiamo tolto Caravaggio alla Lega e vogliamo farla rinascere, ripartire. A partire dai temi che più ci stanno a cuore: ambiente, sicurezza, commercio, trasparenza e legalità”.

Ore 23.58 – Claudio Bolandrini a un passo dal successo: a 4 seggi dalla fine ha 800 voti circa di vantaggio;

Ore 23.55 – Atmosfera elettrica nel Pd: ci si prepara già a festeggiare;

Ore 23.49 – Nel quartier generale del Pd a Caravaggio c’è un gran traffico: a fianco di Bolandrini anche il presidente della Provincia Matteo Rossi e i deputati Elena Carnevali, Giovanni Sanga e Beppe Guerini;

bolandrini 2

Ore 23.41 – Il Pd in vantaggio nei primi 3 seggi definitivi: al due 299 contro 205, al seggio sei 287 contro 232, al tredici 298 a 156;

Ore 23.25 – Primi dati: Bolandrini in vantaggio con 935 voti, 751 per Pirovano. Un po’ di tensione in casa Lega Nord;

Ore 23.18 – Affluenza al 62,63% contro il 69,65% del primo turno;

Ore 23.14 – Dalle scuole Michelangelo Merisi Claudio Bolandrini replica: “C’è un’aspettativa notevole e la voglia di cambiare e ripartire: per scaramanzia non dico nulla, c’è un po’ di tensione”

caravaggio

Ore 23.10 – Pirovano attende i risultati al pc dalla sede della Lega antistante il Comune e si dice fiducioso: “Stiamo vivendo tutto con molta tranquillità”

caravaggio

Ore 23 – Seggi chiusi a Caravaggio;

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.