BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Pioggia e grandine su Bergamo: strade allagate; frane e smottamenti in Val Serina e Val Brembana fotogallery video

Il maltempo è tornato ad abbattersi su Bergamo e provincia nella serata di giovedì 16 giugno dopo le 18.

Alcune strade in città, come via Angelo Maj, sono state chiuse al traffico a causa degli allagamenti. Forti disagi anche nella zona del rondò delle Valli e del rondò di Colognola, completamente allagato e con macchine bloccate. Circolazione in tilt anche all’incrocio tra la Malpensata e via Quarenghivia Bonomelli e il Palazzo Uffici del Comune di Bergamo.

Segnalazione di forti piogge e temporali ci sono giunte da Azzano San Paolo, Gorle, Levate, Paladina, Scanzorosciate, Stezzano, Valbrembo, Villa d’Almè, Villa di Serio e Verdello, ma la lista potrebbe tranquillamente allargarsi.

Nel frattempo, il Comune di Bergamo fa sapere che la Polizia Locale si è attivata immediatamente dopo il nubifragio. “Tutte le pattuglie sono in questo momento impegnate a rispondere concretamente alle segnalazioni pervenute al Comando di via Coghetti. La Polizia Locale sta lavorando in sinergia con i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile”.

Da sottolineare la tempestività dell’intervento della Polizia Locale: gli agenti erano già in stato di allerta in seguito all’avviso diramato dalla Protezione Civile nelle scorse ore.

COLPITI GLI UFFICI DELL’ANAGRAFE
Anche Palazzo Uffici è stato colpito dal nubifragio e all’ufficio anagrafe e si sta lavorando per poter permettere la ripresa del servizio a pieno regime per le 8.30 di venerdì 17 giugno.
L’assessore Giacomo Angeloni presente sul posto avvisa che potrebbero esserci dei disagi.

NELLA VALLI BERGAMASCHE
Branzi, Foppolo, Carona e Valleve sono isolati per una frana a Trabucchello di Isola di Fondra.

isola di fondra

Anche la Val Serina pare isolata perché le diverse strade per raggiungerla sono ostruite da frane e ad Alga è addirittura crollata una strada.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.