BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Nuove giovanili e obiettivo A2: la Bergamo Basket già pronta per la nuova stagione

Il potenziamento della struttura societaria, un nuovo sponsor e un’attenta pianificazione sportiva: sono questi gli assi portanti intorno a cui ruotano le linee d’azione della Bergamo Basket 2014, presentati nella mattinata di martedì 14 giugno nella sede di via Pignolo dal presidente Massimo Lentsch.

Confermatissimi l’allenatore Cesare Ciocca ed il general manager Marcello Filattiera, oltre alla maggior parte dei giocatori, che hanno così ben figurato in una stagione di altissimo profilo, in cui solo negli ultimi minuti di una gara-5 (al cospetto di una squadra importante come l’APU Udine) è sfumata la promozione in A2.

Il primo punto affrontato nella conferenza stampa dal presidente è stato il percorso appena concluso: “E’ stata una stagione incredibile – ha commentato Lentsch -, ma ha meritato Udine”.

Quindi, nonostante la delusione per l’obiettivo mancato d’un soffio, il patron della Basket Bergamo ha saputo riconoscere le migliori prestazioni della squadra avversaria: secondo Lentsch, ciò che ha sfavorito Bergamo è stata la mancanza di personalità e di esperienza nei momenti decisivi, perché dal punto di vista tecnico non c’è stato alcun divario. L’obiettivo per la prossima stagione rimane sempre la A2, ma questa volta sia la squadra che la società sono più pronte e decise a raggiungerlo.

Una novità dell’annata appena conclusa che ha sorpreso particolarmente il presidente è stato il grande ritorno del pubblico, che lungo tutta la stagione “ha dato benzina alla squadra ed esaltato l’ambiente”. “E’ il pubblico giusto – ha spiegato Lentsch -, che ha dimostrato di voler fare dei sacrifici pur di seguire la squadra anche nelle trasferte più lunghe”.

Per quanto riguarda l’organizzazione della società, il presidente ha confermato il coach Cesare Ciocca, il general manager Marcello Filattiera, elogiato per la sua personalità e per la capacità di saper fare sempre le scelte giuste, ed il resto dello staff, con l’aggiunta di Eleonora Marino nel ruolo di coordinatrice del marketing e delle relazioni con gli sponsor.

Per quanto riguarda il roster, sono state fatte delle precisazioni: l’obiettivo è quello di non stravolgere una squadra che ha saputo fare molto bene, quindi gran parte della rosa verrà riconfermata, mentre sono due i giocatori che probabilmente se ne andranno, ma non sono state date ulteriori precisazioni.

Riguardo la palestra in cui la squadra giocherà, il club sta trattando per ottenere il Palazzetto dello sport di Bergamo, ma ad un’unica condizione: la squadra dovrà svolgere pure gli allenamenti lì, altrimenti si resterà nel campo dello stabilimento Italcementi.

E’ stato poi fatto il punto sulle giovanili, in cui ci saranno delle novità. Infatti verranno create le categorie Under 13 ed Under 14 targate Bergamo Basket, oltre ad un proprio centro minibasket. Per quanto riguarda le categorie superiori invece, la prima squadra continuerà a collaborare con la società Virtus Terno d’Isola.

Un ruolo di primo piano è stato dato all’argomento delle partnership. In questo campo gli obiettivi sono due: rafforzare i piani con gli attuali sponsor ed arrivare in A2 preparati anche economicamente, cercandone degli altri. Inoltre, è stato annunciato che una grossa società, di cui non è stato rivelato il nome, ha siglato un accordo con la Bergamo Basket, e darà un notevolissimo contributo al budget.

E’ comunque certo che la società farà richiesta per il ripescaggio, minima speranza di passare ancora in A2, ma poco probabile in quanto altre squadre classificatesi meglio faranno richiesta, e a queste verrà data la precedenza.

Escludendo la remota possibilità di essere ripescati, il presidente Lentsch ha riconfermato come obiettivo la promozione in A2, parlando di come non abbia intenzione di porsi dei limiti e di come voglia dimostrare che per portare una squadra in alto non ci sia per forza bisogno di un patron particolarmente abbiente, ma di come basti una società organizzata formata da persone appassionate.

La Bergamo Basket è già pronta per la nuova stagione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.