BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Bergamonews compie 8 anni e li festeggia sulla passerella: benvenuto Christo! fotogallery

La nostra anima corsara è un po' guascona ha preso il sopravvento per questo compleanno: per i nostri otto anni di vita abbiamo deciso di regalarci una passerella come quella di Christo sul lago d'Iseo. E' un invito a venirci a trovare, nello stile della redazione aperta alla città, a voi lettori, a quanti hanno storie belle e brutte da raccontare e condividere. Vogliamo essere la casa degli amici in cui è bello sentirsi accolti e ascoltati.

Per Bergamonews il 16 giugno è una giornata particolare: è il nostro compleanno. Una giornata di festa.

E quando ci siamo chiesti come celebrare il compleanno numero 8 non abbiamo potuto non pensare a quella fantastica opera che Christo sta realizzando sul lago d’Iseo e che da mesi seguiamo con una pagina speciale accanto al titolo della nostra testata.

E così, la nostra anima corsara e un po’ guascona ha preso il sopravvento e abbiamo deciso di omaggiare Christo creando anche noi una nostra passerella con i colori del lago e del ponte artistico, che sono poi colori di Bergamonews: il blu e l’arancione. I colori dell’anima giornalistica della nostra testata: blu come pacatezza ed equilibrio e arancione come vitalità e creatività. Sono i colori del Sebino che nelle prossime due settimane darà spettacolo a livello mondiale.

La nostra passerella vuole anche essere un invito a venirci a trovare, nello stile della redazione aperta, della casa degli amici con cui si scambiano idee e si fa il punto della situazione di questa terra orobica.

Sulla passerella made in Bgnews sono passati anche gli amici del palazzo che ci ospita, in via Angelo Maj al civico 3. Ci sono Bruna e Sergio del bar Lo Spuntino, ci sono Valerio e Gabriella dello studio d’architettura Gobbi e Gritti, c’è Giacomo del negozio Doreland, c’è Valentina della libreria Palomar che ha preparato persino una vetrina con tutti i libri dedicati all’opera di Christo. Trovate anche i nostri stagisti Giulia, Silvia ed Ezio (perché crediamo nei giovani e nel loro futuro), le nostre ragazze del marketing Beatrice e Valeria controllate a distanza da Stefano e tanti altri che si sono divertiti con noi in questo gioco.

Un gioco reso possibile dalla preziosa disponibilità dalla Tessiture Pietro Radici che ci ha offerto il non tessuto DYLAR spunbond utilizzato per il nostro ponte, un ponte mordi e fuggi, del quale però rimane il simbolo, l’invito a passare in redazione, a segnalare notizie, a denunciare ciò che non va e a raccontarci anche storie belle.

Perché l’arancione del logo è soprattutto energia che oggi prende il sopravvento e vi inonda con un sincero grazie. Se adesso Bergamo può permettersi uno sguardo alternativo sulla propria realtà è grazie all’editore di Bergamonews e soprattutto a voi lettori che ci avete fatto crescere, ci avete spronato, rimproverato, aiutato e anche dato fiducia. È con questo spirito che festeggiamo il nostro ottavo capodanno!

Ps. Adesso aspettiamo Christo in redazione. Chissà, magari ci legge, si diverte e viene a trovarci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nico

    Auguri! anche se ormai dall’ultimo restyling del sito a commentare son rimasti davvero in pochi…