BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Scherma Bergamo, l’anno agonistico si chiude con l’argento paralimpico

L’ultimo impegno della stagione agonistica 2015-2016 è stato il Campionato Italiano Assoluto Paralimpico organizzato a Roma, che ha visto la Scherma Bergamo PHB raccogliere l’ultimo risultato utile ufficiale con la medaglia d’argento nella competizione a squadre.

La gara ha visto i tre moschettieri bergamaschi di categorie diverse, assegnate in base al grado di disabilità dalla A alla C, Francesco Manzoni (cat. C), Roberto Volpi (cat. B) e Franco Dolci (cat. A), battersi equamente con gli avversari vincendo l’incontro con la formazione di Palermo capitanata dall’olimpionico William Russo, per poi perdere e aggiudicarsi l’Argento italiano per 45 stoccate a 38 dai cugini lombardi del Groane Scherma Milano.

Nella prova individuale, in cui han partecipato solamente Dolci e Manzoni nelle rispettive categorie, il bilancio è stato molto positivo se consideriamo in particolare che la sconfitta è stata attribuita da atleti che gareggeranno alle prossime Paraolimpiadi di Rio. Franco Dolci ottiene difatti un brillante 5° posto sconfitto ai quarti dall’atleta nazionale Edoardo Giordan di Roma nella categoria A, mentre Francesco Manzoni nella categoria C ottiene l’8° posto sconfitto ai quarti dal vincitore della prova e atleta nazionale William Russo di Palermo.

I bei risultati positivi del fine settimana di gara non si fermano solo a Roma, ma corrono anche sull’autodromo di Monza, dove è stato organizzato il 3° Trofeo Bulli e Pupe di spada e fioretto in cui i nostri portacolori si sono messi come sempre in bella mostra, raccogliendo ben 5 podi e 3 piazzamenti con: il 2° posto di Massimo Mari nei maschietti/giovanissimi di spada (10/11 anni), il 2° posto di Ilaria Zanchi nelle ragazze/allieve di spada (12/13 anni), il 3° posto di Claudia Accardi nel fioretto bambine/giovanissime (10/11 anni), il 3° posto di Francesco Belcastro nel fioretto maschietti/giovanissimi (10/11 anni), il 3° posto di Lilia Facchinetti nelle ragazze/allieve di spada (12/13 anni), il 7° posto di Beatrice Zambelli nel fioretto ragazze/allieve (12/13 anni), il 7° posto di Gianluca Corsini nei ragazzi/allievi (12/13 anni) di fioretto e sempre nel fioretto esordienti/prime lame (8-9 anni) l’8° posto di Francesco Villa.

Durante questa manifestazione sono stati premiati anche i vincitori del Trofeo a tappe Minions con la spada: a trionfare per la Scherma Bergamo è Alessandro Bolis, che ha partecipato anche alla gara delle prime lame (8 anni) ottenendo un buon 7° posto.

I Risultati di Monza:
Esordienti Fioretto (8 anni): 8° Francesco Villa
Bambine Fioretto (10 anni): 3^ Claudia Accardi;
Maschietti/Giovanissimi Fioretto (10/11 anni): 3° Francesco Belcastro;
Ragazze/Allieve Fioretto (12/13 anni): 7^ Beatrice Zambelli;
Ragazzi/Allievi Fioretto (12/13 anni): 7° Gianluca Corsini;
Prime Lame Spada (9 anni): 7° Alessandro Bolis, 16° Federico Bonin;
Maschietti Spada (10 anni): 2° Massimo Mari, 12° Niccolò Gionfriddo, 30° Giorgio Pianetti;
Ragazze/Allieve Spada (12/13 anni): 2^ Ilaria Zanchi, 11^ Lilia Facchinetti, 32^ Eleonora Patelli.
Assoluti Bulli & Pupe di Spada: 33^ Coppia con Federica Azzolari e Mario Villa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.