BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Quattro spaccate in un anno, la titolare del bar: “Non terrò più le slot” foto

L'ultimo episodio in ordine di tempo è accaduto nella notte a cavallo tra domenica e lunedì 13 giugno. A poco è servito l'allarme collegato al cellulare della proprietaria

Quattro spaccate nell’ultimo anno: è questo il bilancio tenuto dalla proprietaria del bar Zodiaco di piazza Paolo VI, Tiziana Ferrandi, a Treviglio ancora nel mirino dei ladri. Dei 16 anni precedenti di gestione del locale, la donna fatica quasi a ricordare le volte che l’hanno vista vittima di furti.

A ingolosire i malviventi, ancora una volta, il denaro contenuto nelle slot macchine che, nel bar di Ferrandi, sono proprio davanti alla vetrata distrutta, a fianco della porta d’entrata.

L’ultimo episodio in ordine di tempo è accaduto nella notte a cavallo tra domenica e lunedì 13 giugno. Erano circa le 3.30 quando dei malviventi hanno fatto incursione nel locale sfondando la vetrina con una mazza, poi abbandonata sul posto dopo aver messo a segno il colpo.

A poco è servito l’allarme collegato al cellulare della proprietaria, così come l’intervento delle forze dell’ordine tempestivamente avvisate da un residente accortosi dei colpi sulle vetrate. Al loro arrivo, infatti, i ladri avevano già fatto perdere le loro tracce con l’incasso (la cui entità è ancora sconosciuta) di una delle slot machine e del cambia monete.

Ma la titolare ha messo subito in chiaro la sua decisione per risolvere il problema dalla radice, infatti: “Ho deciso che non terrò più le slot machine. Domani arriverà l’incaricato per la loro rimozione. Sono stufa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.