BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Al Lazzaretto torna il Summer Sound Festival: band dall’Europa e dagli USA

Organizzatore del festival è la cooperativa sociale Alchimia in collaborazione con alcune realtà giovanili attive in ambito musicale: Bergamo Sottosuolo, Spazio Giovanile Edoné, Bergamo Reggae, In Bass We Trust e HG80 impresa sociale.

Torna il Summer Sound Festival, la kermesse musicale dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo, dal 21 al 25 giugno 2016 al Lazzaretto. Organizzatore del festival è la cooperativa sociale Alchimia (già impegnata nell’ambito dell’Happening delle Cooperative), in collaborazione con alcune realtà giovanili attive in ambito musicale: Bergamo Sottosuolo, Spazio Giovanile Edoné, Bergamo Reggae, In Bass We Trust e HG80 impresa sociale.

In alcune serate si esibiranno, prima dell’artista principale, i gruppi finalisti di Nuovi Suoni Live (sottolineati nel programma di seguito), lo storico concorso musicale per band giovanili.

martedì 21 giugno
LMS + PINGUINI TATTICI NUCLEARI + CORNOLTIS

mercoledì 22 giugno
proiezione partita Italia + SILENT DISCO

giovedì 23 giugno
SUPERSUCKERS + THE EXCITEMENTS

venerdì 24 giugno
VANARIN + CHANNEL ONE SOUND SYSTEM

sabato 25 giugno
ACID BREW + MACKA B

Inizio spettacoli ore 20.45.
Ingresso gratuito.

Servizio bar e ristorazione.

THE EXCITEMENTS (Spagna)

The Excitements è una band che propone un concentrato incredibilmente potente di sonorità soul e rhythm’n’blues, profondamente radicate nella tradizione anni ’50 e ’60, che difficilmente potrà lasciarvi indifferenti e non farvi muovere sotto il palco. Sono talmente a loro agio in quelle sonorità black nordamericane e in quelle epoche passate che davvero si fa fatica a credere che il gruppo provenga invece da Barcellona e sia nato soltanto nel 2010. L’elemento portante é il timbro di voce incredibile di Koko-Jean Davis, nata in Mozambico, spagnola d’adozione, che quando parte il primo brano ti colpisce dritto al cuore e all’anima e non puoi fare a meno di notare quanto sia simile alla voce della grande Tina Turner. Non è un mistero peraltro che Ike e Tina Turner siano uno dei loro riferimenti di base, lo dichiarano apertamente, così come lo sono altre icone della soul music quali Etta James, Rufus Thomas, James Brown. Quello che emerge guadandoli sul palco è l’approccio spontaneo e passionale con cui si rapportano a questi mostri sacri e a questi generi musicali. Il soul e il rhythm’n’blues i The Excitements ce l’hanno nel sangue e si sente.

SUPERSUCKERS (USA)

I Supersuckers si formano a Tucson, sotto la conduzione di Eddie Spaghetti dapprima esclusivamente bassista del gruppo, che ricoprirà successivamente anche il ruolo di cantante e leader della band. I quattro dell’Arizona propongono sin dagli inizi un punk roccioso pur restando sempre molto versatili nelle loro sonorità, essendo oltremodo vicini al country, genere particolarmente amato da tutta la band.

Stiamo parlando di una cult band che dopo essersi trasferita a Seattle nel 1989 ha poco dopo firmato il suo primo contratto con la storica Sub Pop. Negli anni successivi i Supersuckers hanno registrato con molti artisti, tra cui Willie Nelson, Steve Earle e Eddie Vedder dei Pearl Jam.  Sono apparsi al The Tonight Show con Jay Leno come backing band di Willie Nelson. Hanno girato con numerose band tra cui The Ramones, Motörhead, The New York Dolls, The Dwarves, White Zombie e i Nashville Pussy.

MACKA B (Regno Unito)

Christopher MacFarlane, meglio conosciuto come Macka B, è un artista reggae inglese, cantante e attivista con una lunga carriera alle spalle di oltre trent’anni passati tra Regno Unito e Jamaica che lo hanno consolidato come una delle voci britanniche più influenti nella musica reggae e dancehall.

Come rastafariano praticante Macka B (che prende il suo nome d’arte dai Maccabee, i ribelli giudei che combattevano contro i greci) spesso nelle sue canzoni trattano di messaggi politici e spirituali legati alla religione con piccoli tocchi di ironia.

CHANNEL ONE SOUND SYSTEM (Regno Unito)

Attivo dal 1979, Channel One è uno storico sound system dub-reggae, formato dai fratelli Mikey Dread e Jah T. La missione di Channel One è quello di abbattere le barriere attraverso la musica reggae, per farlo hanno suonato in innumerevoli occasioni, esplorando nuove sedi, nuovi festival e paesi diversi, portano il loro sound in tutto il globo.

Vincitori di numerosi premi e riconoscimenti, Channel One è stato il primo sound system ad esibirsi presso la Wembley Arena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.