BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Riva di Solto, strada chiusa per caduta massi ma c’è chi si fa le foto foto

Le barriere che hanno messo in sicurezza la zona non sono bastate a tenere lontano alcuni curiosi che hanno ben pensato di forzarle per scattare delle foto in piedi sull'enorme masso.

Dopo quello da 15 tonnellate che si è abbattuto nel pomeriggio di venerdì 10 giugno, altri tre enormi blocchi di pietra sono finiti sulla strada provinciale 469 Sebina Occidentale, tra Riva di Solto e la frazione Zu.

A quanto pare, però, le barriere che sono state piazzate per mettere in sicurezza la zona chiudendo la strada non sono bastate a tenere lontano alcuni curiosi che hanno ben pensato di oltrepassarle per andare a ridosso dell’enorme masso e scattarsi delle foto.

A generica

“La zona è davvero pericolosa ed è soggetta ad ulteriori smottamenti – ha ricordato la Protezione Civile di Riva di Solto sul proprio profilo facebook -.
Sì confida nel buon senso delle persone. Una foto può costarti la vita”.

Nelle foto, infatti, si può notare un uomo in tenuta da ciclista in piedi sopra l’enorme masso, intento a farsi scattare una foto.

caduta massi
Masso rivierasca

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.