BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Matteo Salvini a Bergamo contro il business degli immigrati

Giovedì 9 giugno alle 21, alla Sala ex Borsa Merci di piazza Libertà si terrà la presentazione del libro “Profugopoli - quelli che si riempiono le tasche con il business degli immigrati” con l’autore Mario Giordano.

L’incontro, proposto dal Gruppo Consiliare della Lega Nord in Comune di Bergamo, diviene ancora più interessante per la presenza di Matteo Salvini, che ha annunciato la sua partecipazione.
La serata si svolgerà nella Sala Mosaico dell’ex Borsa Merci di Piazza della Libertà.

“Il tema profughi e business è particolarmente attuale a Bergamo – sottolinea Alberto Ribolla, capogruppo della Lega Nord in Comune – dove sono variamente allocati più di 250 clandestini richiedenti asilo, ciascuno al costo di 35 euro giornalieri, con una spesa stanziata dallo stato, e quindi pagata da tutti i cittadini, che supera, solo per Bergamo città, i 3 milioni di euro.”

“Abbiamo in città anche il caso di una struttura comunale, ex scuola materna di Castagneta, data in uso e di appartamenti in via Abba e nel quartiere di S. Lucia affittati a cooperative (300 euro a profugo?) adattati per ricoverare immigrati in attesa di asilo.” – aggiunge Luisa Pecce, consigliere comunale, che conclude “Intanto le nostre famiglie bergamasche in difficoltà non ricevono la stessa attenzione anzi sono spesso abbandonate a se stesse”.

lega

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.