BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

MUSLI – Il museo nel Liceo: il Sarpi svela i suoi segreti

Il 30 giugno le porte del Sarpi si aprono e il liceo svelerà i suoi segreti: è il progetto Musli, il museo nel Liceo.

Più informazioni su

Dopo mesi di dura fatica, di interrogazioni, di verifiche, di insufficienze e, perchè no, di qualche sporadica soddisfazione, ecco arrivato giugno, con il suo clima sempre più mite e quella sensazione di libertà che ogni studente può capire. Abbandoniamo gli zaini, partiamo per qualche meta esotica, che sia reale o che abbia luogo solamente nei nostri sogni, e le scuole, deserte, escono completamente dai nostri pensieri.

Tuttavia, lassù sul colle, la frenesia non finisce e il liceo classico Paolo Sarpi cambia volto, preparandosi ad accogliere nuove persone che, no, non sono le decine di studenti che ogni anno sono oppresse dai debiti scolastici, bensì turisti.

Questo liceo infatti, oltre a impossibili versioni di greco e infinite ore di sonno arretrato, offre anche un patrimonio storico, artistico e folkloristico di inestimabile valore, che non può più rimanere nascosto. Ecco perchè, a partire dal 30 giugno, giorno dell’inaugurazione, le porte di quest’affascinante struttura si apriranno e alcuni dei suoi segreti verranno svelati: attraverso le visite guidate dagli studenti stessi potrete scoprire alcune fra le numerose leggende che aleggiano attorno alle colonne possenti di questa antica scuola, conoscere storie ed avventure di chi, questa scuola, l’ha vissuta negli anni della Grande Guerra, lasciarvi affascinare da un intrigante percorso sul precinema, ammirando gli strumenti originali, stupirvi di come il tempo abbia lasciato indelebilmente il suo segno, lasciarvi ammaliare dai panorami mozzafiato in cui avrete modo di imbattervi e molto altro, di cui verrete a conoscenza solo se varcherete la soglia del civico 4 in piazza Rosate.

Noi studenti sarpini, che non siamo così presuntuosi come sembriamo / ci fanno sembrare, stiamo dedicando anima e corpo da mesi per cercare di portare alla luce i tesori nascosti della nostra scuola e non vediamo l’ora di vedervi invaderla, animarla e riscoprirla insieme a noi, siete tutti invitati!

Adriana Lirathni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.