BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Giovedì sciopero dei metalmeccanici, sabato presidi davanti a tre aziende

Prosegue giovedì 9 giugno la mobilitazione unitaria di Fim, Fiom e Uilm, con uno sciopero di 8 ore per il rinnovo del Contratto nazionale. L’ultima astensione dal lavoro risale al 27 maggio scorso.

Prosegue giovedì 9 giugno la mobilitazione unitaria di Fim, Fiom e Uilm, con uno sciopero di 8 ore per il rinnovo del Contratto nazionale. L’ultima astensione dal lavoro risale al 27 maggio scorso.

È previsto anche il blocco degli straordinari per sabato 11 giugno, giorno in cui si svolgeranno tre presidi davanti alla Brembo di Curno, alla ABB di Dalmine e all’Itema di Colzate (termineranno attorno alle ore 9 del mattino).

“Dopo sei mesi di trattativa, siamo alla proclamazione del terzo sciopero per una situazione di stallo nelle posizioni di Federmeccanica, sostanzialmente ferme a quelle presentate in occasione del primo incontro di dicembre, in particolare al capitolo salariale” ha commentato il segretario generale della Fiom Cgil di Bergamo, Eugenio Borella, che fa parte della delegazione trattante. “Si cambi passo alla trattativa: l’incremento di salario deve essere garantito a tutti i lavoratori metalmeccanici in modo che si permetta loro di recuperare il potere d’acquisto. Si deve anche discutere di orario di lavoro e di tutele venute meno a causa delle modifiche peggiorative introdotte dal Jobs Act”.

Da Bergamo, unitariamente, i sindacati di categoria hanno organizzato per domani un servizio di trasporto su 10 autobus che partiranno fra le ore 6.45 e le 7.30 da diversi punti della provincia e saranno diretti alla manifestazione di Milano: il primo da Grumello con tappe a Trescore e Albano, poi da Zingonia, da Treviglio, da Ponte San Pietro, un quinto bus percorrerà la valle Brembana da Zogno a Villa d’Almè e a Curno, poi da Dalmine, da Romano, due autobus partiranno da Bergamo (piazzale della Malpensata) e l’ultimo mezzo percorrerà l’Alto Sebino (Lovere e Casazza).

L’appuntamento a Milano è in Porta Venezia alle 9.30. Al comizio conclusivo in Piazza Duca d’Aosta interverranno Mirco Rota, segretario generale della Fiom Cgil della Lombardia, Vittorio Sarti della Uilm Uil di Milano, e Marco Bentivogli, segretario generale nazionale Fim Cisl.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.