BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Alzano, il neosindaco Bertocchi s’insedia: “Subito un incontro sulla crisi Pigna” fotogallery

Il nuovo sindaco di Alzano fissa subito la prima priorità del suo mandato: "Un tavolo interistituzionale di confronto sulle possibili azioni da intraprendere in merito alla crisi Pigna".

Si è insediato il nuovo sindaco di Alzano Lombardo, Camillo Bertocchi. La cerimonia si è tenuta nella sala consiliare a poco meno di 13 ore dalla chiusura dei seggi delle amministrative.

Entusiasta ed emozionato, il neosindaco ha evidenziato: “Terminato il periodo elettorale, ora comincia la fase del fare. Opereremo anche collaborando con le minoranze garantendo un clima di serenità per il nostro paese che ha vissuto due anni turbolenti”.

Infine, annuncia il suo primo atto: “La convocazione di un tavolo interistituzionale di confronto sulle possibili azioni da intraprendere in merito alla crisi Pigna, che rappresenta il primo impegno mantenuto”.

Quarantenne, sposato e padre di due figli, da sempre è impegnato nella società civile alzanese dapprima nell’oratorio e poi nell’attività associativa ed amministrativa del comune di Alzano Lombardo. Da 19 anni è responsabile del settore tecnico del comune di Gazzaniga, dove si occupa di urbanistica, lavori pubblici e ambiente e da sei mesi responsabile, anche al comune di Costa Valle Imagna.

Consulente per oltre due anni e mezzo dell’assessorato urbanistica di Regione Lombardia, da 24 anni è iscritto alla Lega Nord di Alzano. A 23 anni è stato eletto consigliere comunale e a 28 anni nominato assessore all’urbanistica, ruolo che ha rivestito per dieci anni.

Alla guida della coalizione di centrodestra, costituita da Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d’Italia, Bertocchi ha vinto le elezioni ottenendo il 52,89% (3.437 voti), superando Alzano Viva, la formazione dell’ex sindaco Annalisa Nowak, che si è attestata al 23,92% (1.554 voti) e la lista Insieme al servizio della città – Loretta Moretti sindaco, che ha realizzato il 23,19% (1.507 voti).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.