BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Treviglio, Pignatelli punta sui giovani: “Se vinco restituisco l’Irpef agli under 30”

Dopo il bonus bebè e l’azzeramento degli oneri di ristrutturazione, Gianluca Pignatelli si impegna a restituire, sottoforma di voucher, l’Irpef agli under 30 trevigliesi che, attualmente, sono circa 2.800. Dopo l’edilizia, dunque, Pignatelli propone la sua ricetta per far ripartire l’economia locale.

La dichiarazione del candidato sindaco appoggiato dalle liste “Pignatelli Sindaco”, “Prima Treviglio” e “Forza Italia – Nuova Prospettiva” è stata fatta nella sede del comitato elettorale di viale Oriano. Dalla stessa scrivania su cui, poco tempo fa, ha sottoscritto il contratto con i trevigliesi, ora appeso in bella vista nel muro centrale della sala (nella foto, ndr).

I buoni a disposizione a coloro che ne beneficeranno, potranno avere un valore compreso tra i 100 e i 200 euro, e potranno essere impiegati esclusivamente negli esercizi commerciali trevigliesi convenzionati e, ha spiegato il candidato, “dovranno essere utilizzati solo per attività che favoriscano l’apprendimento, la connessione e, dunque, il miglioramento personale: come, ad esempio, per corsi di lingue straniere e per attività atte ad avvicinare l’individuo alla connettività”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.