BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Masper, Lega: la Provincia cancella gli affitti non pagati dallo Stato, persi 200mila euro

Il gruppo consigliare della Lega Nord in Provincia di Bergamo ha presentato un'interrogazione sull'eliminazione dei residui attivi.

Il gruppo consigliare della Lega Nord in Provincia di Bergamo ha presentato un’interrogazione sull’eliminazione dei residui attivi. I consiglieri Gianfranco Masper, Corrado Centurelli, Luca Serughetti e Giorgio Valoti scrivono che “con decreto 93 del 29 aprile 2016 del presidente della Provincia di Bergamo si è provveduto al riaccertamento dei residui attivi e passivi ai fini della formazione del rendiconto di gestione per l’esercizio finanziario 2015”.

“Tra questi ci ha colpito – scrivono i tre consiglieri provinciali – l’azzeramento delle seguenti voci: 25.458 euro per l’indennità extracontrattuale per l’anno 2010 per i locali Agripromo; 17.611 per indennità extracontrattuale caserma vigili del fuoco di Bergamo, rate da luglio a dicembre 2012; 48.015 per canone locazione uffici e alloggio prefettizio per l’anno 2013; 46.217 euro per canone di locazione caserma vigili del fuoco di Bergamo e Prefettura di Bergamo per l’anno 2013; 33.927 euro per canone di locazione per l’alloggio prefettizio per l’anno 2014. Infine 23.042 euro per canone di locazione caserma dei vigili del fuoco, anche se non è stato specificato l’anno”.

“Si tratta di circa 200 mila euro di minori entrate riferite in modo particolare al credito vantato dalla Provincia nei confronti dello Stato che, da una parte sta distruggendo l’Ente Locale Provinciale con salassi di decine di milioni di euro all’anno e dall’altra è in ritardo di anni nel pagamento degli affitti – affermano i quattro consiglieri provinciali -. Per questo chiediamo le motivazioni che hanno portato l’amministrazione Provinciale a rinunciare a una così cospicua cifra e chiedono contemporaneamente di conoscere quale sia la situazione creditoria della Provincia nei confronti del Ministero competente in merito alle somme dovute dal Prefetto e dai vigili del fuoco per affitti arretrati di locali di proprietà della Provincia di Bergamo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.