BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Castelli Calepio, si dimette l’Assessore al Bilancio

Sono state rassegnate le dimissioni dell'Assessore al Bilancio, sport e tempo libero, Clementina Belotti. I motivi sarebbero di natura strettamente personale, e non hanno a che vedere con problemi interni alla Giunta. Tra i papabili sostituti Claudia Novali e Laura Chiari.

Lunedì 30 maggio, all’ufficio protocollo del Comune di Castelli Calepio, sono state rassegnate le dimissioni dell’Assessore al Bilancio, sport e tempo libero, Clementina Belotti. I motivi – spiega la Belotti –  sono di natura strettamente personale, e non hanno a che vedere con problemi interni alla Giunta. Anzi – precisa l’assessore uscente – il mio rapporto di stima incondizionata verso il partito della lega nord e nei confronti del Sindaco Giovanni Benini e della Giunta sono immutati.

Stima contraccambiata dal primo cittadino: “Clementina è stata un ottimo assessore al bilancio. Il suo lavoro in questi due anni è stato fondamentale”. Va precisato che le dimissioni della Belotti sono solo dal suo ruolo di Assessore infatti, a partire dal prossimo Consiglio, si siederà tra i banchi della maggioranza come consigliere. La domanda sorge spontanea : chissà se il sindaco Benini manterrà la delega al Bilancio in capo alla Belotti.

Sicuramente nelle prossime ore si registrerà un gran fermento e via vai nelle segreterie dei due partiti, Lega Nord e Forza Italia. L’accordo pre-elettorale pende come conditio sine qua non, così come già accadde per le dimissioni dell’assessore Gabriele Colombi. Un equilibrio che deve mantenersi tale, e che vedrà susseguirsi alla poltrona della Belotti un esponente della Lega nord. Un assessore esterno è quindi pronto a insediarsi a Villa Clorinda. Tra i nomi che circolano tra i ben informati ci sarebbero quello del Segretario cittadino Claudia Novali e quello di Laura Chiari.

Nei prossimi giorni la giunta conoscerà il nuovo Assessore e soprattutto le sue deleghe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.