BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Ubi rinuncia a Veneto Banca che ora va verso il fondo Atlante

Ubi Banca nei giorni scorsi ha visionato il dossier su Veneto Banca, poi accantonando il progetto. Ora dovrebbe intervenire a salvare l'ex Popolare di Montebelluna il fondo Atlante.

Più informazioni su

Nei giorni scorsi Ubi Banca aveva analizzato informalmente il dossier su Veneto Banca. Poi la decisione di accantonarlo senza dare ragioni pubbliche. Poi si era fatta avanti la Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che si è defilata. Ora per l’ex popolare di Montebelluna non resta altro che l’arrivo del Fondo Atlante.

Di fatto, una soluzione come quella che ha salvato la Banca Popolare di Vicenza. Il fondo Atlante, il fondo di stabilizzazione del sistema bancario italiano, sarà con tutta probabilità il soggetto che metterà in sicurezza l’aumento di capitale da un miliardo dell’istituto veneto, il cui prezzo sarà definito lunedì prossimo dal Cda della banca fissato per lunedì 30 maggio. Sempre lunedì i maggiori azionisti del fondo – partecipato da banche (tra queste Ubi Banca), fondazioni, assicurazioni e Cdp – potrebbe arrivare il dossier relativo alla ricapitalizzazione di Veneto Banca.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.