BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Evento ad Astino, è polemica: “Per dare parcheggio ai vip lo tolgono ai residenti”

Un residente di via Bellini si lamenta con il Comune di Bergamo: “Con un'ordinanza autorizzata solamente 4 giorni prima dell'evento ad Astino si fa chiudere un intero parcheggio a Longuelo per dedicarlo a mezzi autorizzati”.

Il prestigioso evento si svolge nella spettacolare cornice del Monastero di Astino, nella serata di domenica 29 maggio: una data scelta per l’apertura dell’Anno del Turismo Lombardo e per la Festa della Lombardia, entrambe da celebrare con una cena preparata da oltre 20 chef stellati provenienti da Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova tra i quali anche i “3 stelle” della famiglia Cerea e del ristorante “Da Vittorio” che taglia il traguardo dei 50 anni di attività.

Tra cucina di altissimo livello e ospiti vip l’evento ha però anche il suo strascico polemico, sollevato dai residenti del quartiere di Longuelo che accusano il Comune di Bergamo di “poca serietà che si traduce con un’ordinanza firmata il 25/5 che inserisce il divieto di sosta con tanto di rimozione forzata nel parcheggio di via Bellini per la sera del 29/5, ad uso pubblico e utilizzato da residenti e clienti dell’area commerciale”.

L’ordinanza, firmata dalla Polizia Locale e pubblicata sull’Albo Pretorio online del Comune venerdì 27 spiega come si sia reso necessario adottare “provvedimenti viabilistici provvisori per consentire lo svolgimento degli eventi organizzati in occasione della ‘ Festa della Lombardia’ di domenica 29 maggio”: istituito dunque il divieto di sosta con rimozione forzata esteso a tutte le categorie di veicoli ad esclusione di quelli autorizzati su via Croce Rossa (tutta l’area del parcheggio sito all’intersezione con via Broseta) e su via Bellini (tutta l’area del parcheggio ubicato al lato opposto al civico numero 14) dalle 18 di domenica alle 2.30 di lunedì 30.

“Da più di un anno e mezzo – spiega un residente – residenti e commercianti stanno cercando di far aprire il parcheggio sotterraneo situato tra via Bellini e via Rota (proprio adiacente al parcheggio di via Bellini) che sarebbe utile e utilizzato da tutti. Ci siamo attivati in questo periodo attraverso mail e lettere agli uffici comunali…il Comune di Bergamo che gestisce il parcheggio sotterraneo dovrebbe collaudarlo e autorizzarlo da più di un anno. La perplessità sta nel fatto che con un’ordinanza autorizzata solamente 4 giorni prima dell’evento ad Astino si faccia chiudere un intero parcheggio a Longuelo per dedicarlo a mezzi autorizzati. Per una cena evento ad Astino aperta a 600 invitati che pagano 130 euro a testa. Gli stessi invitati hanno ricevuto nella mail di conferma della prenotazione della serata l’autorizzazione al posteggio nei parcheggi a loro riservati o in via Bellini o a Loreto parcheggio Croce Rossa. Questo fa capire come sapevano già mesi prima di poter chiudere e destinare quei parcheggi pubblici che hanno riservato e autorizzato firmando l’ordinanza solo mercoledì 25/5 e installando i cartelli la sera di venerdì 27/5 senza preavviso a residenti e commercianti in modo da non poter subire un ricorso per modificare l’ordinanza. Probabilmente a Bergamo ci sono residenti, commercianti e clientela dei commercianti di serie a e di serie b”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.