BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La locomotiva più antica d’Europa costeggia la passerella di Christo per l’offerta Trenord

In occasione della passerella che dal 18 giugno al 3 luglio unirà la sponda bresciana di Sulzano alle isole di Montisola e San Paolo, Trenord ha inaugurato un'offerta pensata per favorire l'utilizzo del treno nel raggiungere la località dell'installazione

Un viaggio sulla più antica locomotiva d’Europa ancora in funzione inaugura la nuova offerta di treni studiata per ‘The Floating Piers’. Nella mattinata di sabato 28 maggio si è partiti dalla Stazione di brescia; viaggio a bordo del treno storico a vapore fino a Sulzano e in battello verso Monte Isola, costeggiando l’installazione di Christo.

In occasione della passerella che dal 18 giugno al 3 luglio unirà la sponda bresciana di Sulzano alle isole di Montisola e San Paolo, Trenord ha studiato un’offerta pensata per favorire l’utilizzo del treno nel raggiungere la località dell’installazione. L’offerta prevede il potenziamento delle corse dae per Brescia e sulla linea Briescia-Iseo-Edolo con 84 corse giornaliere, festivi inclusi, di cui 73 con fermata a Sulzano per un totale di oltre 28.000 posti in treno al giorno; la messa in esercizio di nuovi treni e, in particolare, 3 nuovi treni ATR 125 a quattro carrozze con 243 posti a sedere che si aggiungeranno agli 8 ATR gia’ presenti sulla linea; il restyling della biglietteria della stazione di Brescia; speciali promozioni tariffarie con biglietti speciali da 13€ (Trenord Day Pass) e 26€ (Family Day Pass) e con la tariffa speciale di 7€ A/R Brescia-Sulzano acquistabili online, nelle biglietterie, presso i ditributori automatici e le rivendite autorizzate.

Presente all’evento il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni che ha dichiarato “L’evento ‘The Floating Piers’ è un’iniziativa importante per la Lombardia. Verranno tante persone (dal 18 giugno al 3 luglio si prevedono dai 18.000 ai 42.000 visitatori al giorno per i 16 giorni di durata dell’evento, ndr) e avremo la possibilita’ di mostrare al mondo le nostre bellezze: il Lago di Iseo, Monte Isola, questa opera straordinaria, ma anche il resto del territorio”.

“Siamo vicini ai sindaci, che ringrazio davvero perchè stanno compiendo uno sforzo titanico. Ho incontrato il questore di Brescia, per affrontare l’aspetto della sicurezza. C’e’ la nostra Protezione civile e tutto quello che occorre, dalle infrastrutture, alla mobilita’ con Trenord: una grande collaborazione tra Istituzioni, questo è il segreto del successo e sono certo che, alla fine, andrà tutto nel migliore dei modi”.

“Siamo tutti impegnati – ha concluso Maroni, che ha anticipato un sostegno economico da Regione Lombardia -, tutti emozionati,
tutti pronti”.

presente l’AD di Trenord Cinzia Farisé, l’AD del Gruppo FS Renato Mazzoncini, l’AD di Trenitalia Barbara Morgante e l’Assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia Alessandro Sorte.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.