BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parcheggio ospedale, Misiani: “Nessuna proroga a Bhp senza vantaggi per gli utenti” video

L'onorevole Antonio Misiani (Partito Democratico) interviene sul caso del parcheggio dell'ospedale: "Si riveda la convenzione con Bhp, la società investa su dei miglioramenti che possano migliorare il servizio per gli utenti.

“Nessun rinnovo a Bhp senza che ci siano vantaggi per gli utenti”. Antonio Misiani, parlamentare del Partito Democratico, che ha raccolto l’appello di tutti i parlamentari bergamaschi dopo la raccolta di 7.500 firme da parte delle associazioni dei consumatori.

“E’ positivo che Bhp chieda una proroga per la gestione del parcheggio dell’ospedale – afferma Misiani – ma questa diventi l’occasione per avere ottenere dei vantaggi per gli utenti, per i pazienti e i familiari che vanno a trovare i propri malati in ospedale”.

“E’ indispensabile che il Comune e la Provincia di Bergamo facciano sentire con forza le proprie istanze per gli utenti dell’ospedale – aggiunge Misiani -. La Provincia ha il pallino delle trattative con la società Bhp che fa capo al Gruppo Percassi. Il Comune di Bergamo ha fatto tutto ciò che poteva, entro fine hanno verrà realizzato il parcheggio da 500 posti che dovrebbe essere disponibile dal 2017″.

Il parlamentare del Pd ha un elenco delle richieste da avanzare: il frazionamento della tariffa oraria, l’installazione di casse all’interno dell’ospedale, la pubblicizzazione degli abbonamenti e degli sconti per le lunghe degenze, posti gratuiti per chi visita la camera mortuaria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.