BergamoNews.it - Quotidiano online di Bergamo e Provincia

Disabili e normodotati, uomini e donne: il baskin, sport dell’inclusione, arriva a Bergamo

In Italia è nato a Cremona, ma è già stato esportato fuori dai confini. E, dopo le prime realtà già rodate nella provincia, ora è pronto a sbarcare a Bergamo, nel capoluogo. Stiamo parlando del baskin, uno sport nuovo, intrigante, “democratico” come nessun’altra disciplina, che la Società Sportiva Excelsior (sezione multisportiva, ricreativa e culturale), in collaborazione con l’associazione Gariga di Bergamo, sta per lanciare in 15 scuole medie cittadine.  Con l’obiettivo di veder nascere, entro la fine del 2017, due squadre da poter iscrivere ai rispettivi campionati: la Junior e la Senior.

Ma che cos’è il baskin? Si tratta di una nuovissima disciplina sportiva chiaramente ispirata al basket, ma con caratteristiche particolari ed innovative. Un regolamento, composto da dieci norme, governa il gioco di questo nuovo sport, regalandogli caratteristiche incredibilmente ricche di dinamicità e imprevedibilità.

Il baskin è stato pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili, a uomini e a donne, a persona atleticamente valide e a persone atleticamente impreparate, di giocare nella stessa squadra. Già, perché il baskin permette la partecipazione attiva di giocatori con qualsiasi tipo di disabilità (fisica e/o mentale): l’unico requisito richiesto è la possibilità motoria di poter tirare a canestro.

Le dieci regole del baskin valorizzano il contributo di ogni ragazzo all’interno della squadra: infatti, il successo comune dipende realmente da tutti. E quest’adattamento, che personalizza la responsabilità di ogni giocatore durante la partita, permette di superare positivamente la tendenza spontanea ad un atteggiamento “assistenziale” a volte presente nelle proposte di attività fisiche per persone disabili.

Il regolamento del baskin adatta: 1) il materiale (uso di più canestri: due normali; due laterali più bassi; possibilità di sostituzione della palla normale con una di dimensione e peso diversi); 2) lo spazio (zone protette previste per garantire il tiro nei canestri laterali); 3) le regole (ogni giocatore ha un ruolo definito dalle sue competenze motorie e ha di conseguenza un avversario diretto dello stesso livello. Questi ruoli sono numerati da 1 a 5 e hanno regole proprie); 4) le consegne (possibile assegnazione di un tutor, giocatore della squadra che può accompagnare più o meno direttamente le azioni di un compagno disabile).

Anche i ragazzi normodotati beneficiano di questo percorso. Infatti nel baskin anche le persone prive di disabilità imparano ad inserirsi in un gruppo che conta al suo interno gradi di abilità differenti. Essi devono così sviluppare nuove capacità di comunicazione mettendo in gioco la propria creatività e instaurando relazioni affettive anche molto intense. Inoltre, la condivisione degli obiettivi sportivi coi ragazzi disabili permette loro di apprezzare le ricchezze e le capacità che la diversità porta con sé.

Insomma, grazie al baskin ogni tipo di differenza viene completamente azzerato.

Nella Bergamasca le realtà che propongono baskin a livello ufficiale si possono già trovare a Bagnatica e Nembro, ma tra poco questo nuovo sport arriverà a Bergamo, Dalmine ed Endine Gaiano.

E giovedì 2 giugno, nella palestra cittadina Italcementi a partire dalle 10, l’Excelsior organizzerà un triangolare a solo scopo dimostrativo per promuovere il baskin. L’ingresso sarà gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. […] BAGNATICA BASKIN SERIANA BASKIN Allegati: – articolo apparso su Bergamonews link: http://www.bergamonews.it/2016/05/25/disabili-e-normodotati-uomini-e-donne-il-baskin-sport-dellinclu… – volantino che illustra il baskin: Volantino Universale Baskin […]