BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calcio Provinciale

Informazione Pubblicitaria

Calcio dilettanti, per l’AlbinoGandino il sogno Eccellenza è a un passo

Proseguono le sfide playoff per le squadre del calcio dilettantistico bergamasco ancora coinvolte nella lotta per il salto di categoria.

In Promozione è senza sosta la marcia dell’AlbinoGandino verso l’Eccellenza: la squadra di Radici, dopo aver eliminato la Pradalunghese e il Cologno Frassati Ranica, regola anche la Rivoltana grazie alla rete di bomber Franchini ad inizio ripresa.

Ora i seriani se la dovranno vedere nel quarto e ultimo turno contro il Calvina. Il salto di categoria sarebbe certo in caso di vittoria contro la compagine bresciana, ma l’imprevedibile meccanismo dei ripescaggi potrebbe garantire la promozione anche in caso di sconfitta.

In Prima categoria finisce il sogno dell’Azzano Fiorente Grassobbio. La grande sorpresa del Girone E, dopo le vittorie contro la Zognese e il San Pellegrino, si deve arrendere ai milanesi della Paullese che s’impongono in casa per 2-0. Decisive le reti di Rancati ad inizio match e di Licata nei minuti di recupero.

In Seconda categoria grande impresa del Calusco che, dopo l’1-1 dei primi 90 minuti, si scatena nei tempi supplementari rifilando una cinquina al Robecco d’Oglio. La squadra bergamasca vola così al quarto turno dove affronterà i bresciani del Pendolina Parkhotel.

Mantiene intatte le speranze di promozione in Prima anche la Nembrese che ha avuto la meglio del Loreto in una partita ricca di emozioni. Nembrese in vantaggio con Fravola al 35’ del primo tempo e poi incredibilmente raggiunta al quinto minuto di recupero della ripresa da Grigis. Nei tempi supplementari ancora Fravola e Rondi regalano alla squadra del patron Birolini il lascia passare per l’ultimo turno da disputare, in trasferta, contro i brianzoli della Brioschese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.