BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo Basket avanti tutta: Orzinuovi ancora ko, è finale playoff

Con una partita tecnicamente e tatticamente perfetta e con una grinta da leoni la Co.Mark Bergamo Basket 2014 ha staccato domenica sera il pass per la finale del campionato di serie B, battendo in un match al cardiopalma il team bresciano dell’Orzinuovi.

La compagine bergamasca, dopo aver vinto due gare e averne ceduta una sola (al PalaOrzi), ha letteralmente dominato la partita nel campo amico dell’Italcementi, gremito per l’occasione da oltre 800 tifosi gialloneri.

Il primo tempo è iniziato subito perfettamente per la Co.Mark Bergamo Basket 2014 grazie a una tripla di Planezio ed è proseguito con un vantaggio massimo di 7 punti sugli avversari, grazie a un gran tiro oltre l’arco dei 3 punti di Mercante.

Apertura di secondo quarto invece a favore di Orzinuovi che, in meno di due minuti si riporta a -3, grazie a 5 punti consecutivi dell’ex Bona. Dopo il piccolo break degli avversari, Bloise riporta il vantaggio di Bergamo a +6 con una tripla dall’angolo destro. La parità arriva per la prima volta a sei minuti dalla fine del quarto quando Orzinuovi aggancia a 27 punti la Co.Mark, riuscendo poco dopo con Ruggero a portare il risultato sul 35-39. L’ultimo minuto è decisivo per la rinascita di Bergamo che, complici gli strepitosi Milani e Panni, è riuscita a terminare nuovamente in vantaggio i primi venti minuti di gara (41-39).

Dopo l’intervallo, partenza sprint per la BB14 che allunga subito il vantaggio grazie a Panni e Chiarello. (45-39). Ghersetti subito dopo allunga ulteriormente e tocca i dieci punti in vantaggio. La svolta decisiva dei gialloneri arriva intorno ai 5 minuti di gioco, quando Bloise prima e Pullazzi dopo mettono a segno tre triple che congelano il risultato alla fine dei terzo quarto sul 69 a 57 per Bergamo.

Nell’ultimo periodo di gioco, la Co.Mark Bergamo ha letteralmente dominato la gara, iniziando subito con un’azione spettacolare di Mercante che mette a segno, a meno di un minuto dalla ripresa, il vantaggio massimo per i gialloneri (73-57). A quattro minuti dalla fine Panni chiude i giochi con una tripla che porta i padroni di casa a + 17.

Strepitosa la performance di Pullazi e di Mercante che, sul finale, riesce a incoronare il momento magico con una schiacciata, dedicata subito dopo a tutti i tifosi che sono accorsi numerosi a sostenere la squadra. La Co.Mark conclude la partita con il punteggio di 87-68 e subito è scattata la festa in campo e in tribuna, con le lacrime del presidente Massimo Lentsch e con la gioia del coach Cece Ciocca. Dopo la festa per la conquista della finale, a partire da lunedì tutto il team tornerà al lavoro in vista della delicata serie contro Udine, squadra vincitrice del campionato con ben 52 punti sui 60 disponibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.