BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’assessore Terzi all’inaugurazione di Symposium on Urban Mining and Circular Economy

L'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi, lunedì 23 maggio, parteciperà all'inaugurazione del SUM 2016 - Symposium on Urban Mining and Circular Economy che si terrà a partire dalla 9 all'Ex Convento di Sant'Agostino, in via della Fara a Bergamo.

L’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi, lunedì 23 maggio, parteciperà all’inaugurazione del SUM 2016 – Symposium on Urban Mining and Circular Economy che si terrà a partire dalla 9 all’Ex Convento di Sant’Agostino, in via della Fara a Bergamo.

Dal 23 al 25 maggio presso l’ex Monastero di Sant’Agostino a Bergamo prenderà il via il SUM 2016 – terzo Simposio sull’Urban Mining e la Circular Economy, organizzato da International Waste Working Group (IWWG) e promosso dalla Regione Lombardia, con il supporto scientifico delle Università di Padova e Bergamo e diverse università straniere.

 In apertura Raffaello Cossu, docente di Solid Waste Management presso l’Università di Padova, presenterà il nuovo approccio globale al tema della gestione dei rifiuti, e sarà preceduto dagli interventi del Prof. Alessandro Marangoni, economista consulente strategico di Althesys che parlerà di valori condivisi creati dalla circular economy e da Paolo Silingardi, Presidente di Achab Group.

Il Simposio si focalizzerà sul concetto dell’Urban Mining e sulla necessità di guardare oltre la raccolta differenziata e l’attuale approccio basato sulla responsabilità del consumatore, con maggiore recupero di risorse e migliore qualità, con maggiore tutela dell’ambiente, con il coinvolgimento della responsabilita’ dei produttori, con minori costi per la collettività. Tutti gli aspetti tipici dell’Urban Mining devono essere esplorati nell’ottica della Circular Economy. Questo significa sostenere azioni in ogni fase della catena del valore e cioè durante produzione, consumo, riparazione e rigenerazione, gestione dei rifiuti e reimmissione nell’economia delle materie prime secondarie.

Il Simposio durerà tre giorni e oltre alle classiche sessioni orali, sono previste delle “networking session” organizzate per favorire il confronto e il dibattito internazionale su specifiche tematiche riviste nell’ottica della circular economy (tariffazione dei rifiuti, gestione dei rifiuti alimentari, landfill mining, ecc) e dare vita a nuovi gruppi di lavoro internazionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.